Ravenna, poca poesia. C’è lo scoglio Sammaurese

Il migliore attacco dei cesenati incrocia la difesa meno battuta dei giallorossi capoclassifica. In campo alle 14.30 a San Mauro Pascoli.

12 novembre 2023
Ravenna, poca poesia. C’è lo scoglio Sammaurese

Ravenna, poca poesia. C’è lo scoglio Sammaurese

È un Ravenna col vento in poppa, seguito da tanti tifosi e sportivi, quello che oggi pomeriggio (stadio ‘Macrelli’, fischio d’inizio alle 14.30, arbitro Deborah Bianchi di Prato) scende a San Mauro Pascoli per dar continuità all’esaltante vittoria casalinga di domenica scorsa contro il Carpi, e per difendere il 1° posto in classifica, appena riconquistato. Il ko di San Marino, e il successivo pareggio di Agliana, sembrano lontani anni luce, ma, in realtà, è stata la dirompente personalità mostrata dalla squadra giallorossa a fare dimenticare in fretta i due mezzi passaggi a vuoto della scorsa settimana. Di fronte si ritroveranno il miglior attacco, cioè quello dalla Sammaurese, contro la miglior difesa, ovvero quella del Ravenna che incassato appena 5 reti. Per la sfida di oggi pomeriggio, mister Gadda ha definitivamente recuperato Nappello (foto) che, nello scacchiere, tornerà ad occupare il ruolo di rifinitore dietro le punte. Rispetto alla gara col Carpi (cominciata col 3-4-3 e terminata col 5-3-2), esce l’attaccante Pavesi che, mercoledì, si è infortunato al flessore. Al suo posto Varriale o Sabbatani. Ballottaggio anche in difesa fra Mancini e Spezzano. La Sammaurese? Fino alla quinta giornata (3 vittorie e 2 pareggi) ha tenuto testa al Ravenna. Poi, il ko di Prato ha rovinato la media, evidenziando una certa avversione alle trasferte. Nelle ultime 3 gare giocate lontano da casa, sono arrivate infatti altrettante sconfitte.

Di contro, tuttavia, la formazione di mister Taccola – sesta a quota 15, a -6 dal Ravenna – è ancora imbattuta fra le mura amiche del ‘Macrelli’, dove ha raccolto 3 vittorie e 2 pareggi. Domenica scorsa, la Sammaurese ha perso 3-2 a Sorbolo contro il Lentigione, rimediando solo nel finale ad un risultato che, fino a metà ripresa era fermo sul 3-0 per i reggiani. Ma il dato più signficati è quello dell’attacco. Con 20 reti segnate, il reparto avanzato dei pascoliani è il migliore del girone D. Il bomber è Pacchioni (5), seguito da Francesco Campagna (4). "Giocare in trasferta contro la Sammaurese – ha commentato mister Gadda – non è mai semplice. Lo scorso anno abbiamo vinto, ma resta sempre una bella realtà, capace di un rendimento casalingo da squadra di vertice. Mi aspetto un’altra partita aperta come quella col Carpi, d’altronde, non è ancora il tempo di speculazioni sul risultato. Credo proprio che le due squadre giocheranno per vincere, ed è per questo che servirà un’altra grande prestazione. Il morale della truppa è alto, com’è giusto che sia, ma l’equilibrio che sta mostrando il nostro girone, penso che ce lo porteremo dietro fino alla fine". La probabile formazione (5-3-2): Cordaro; Agnelli, Spezzano, Esposito, Magnanini, Marino; Campagna, Nappello, Rrapaj; Varriale, Tirelli.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su