Serie "D». Ghiviborgo cala il tris: terzo successo di fila

Il Ghiviborgo vince la sua terza partita consecutiva grazie a una rete di Pietro Carcani. La squadra di Lelli giostra bene a centrocampo, ma sfiora il raddoppio con un diagonale di Tommaso Carcani che tocca la traversa. Nella ripresa l'assalto finale dei gialloblu ospiti viene respinto dall'ottima prestazione di Becchi.

6 novembre 2023
Ghiviborgo cala il tris: terzo successo di fila

Ghiviborgo cala il tris: terzo successo di fila

GHIVIBORGO

1

SAN DONATO TAVARNELLE

0

GHIVIBORGO (4-3-3): Becchi, Turini, Sanzone, Vecchi, P. Carcani, Signorini, Campani (64’ Petronelli), Carli (81’ Nottoli), Giannini (64’ Lepri), T. Carcani (74’ Gibilterra), Orlandi (64’ Poli). (A disp.: Masini, Cristofani, Russo, Vitrani). All.: Lelli (squalificato, in panchina: Scarci).

SAN DONATO TAVARNELLE (4-3-3): Manzari, Sichi, Videtta, Diana, Frosali, Borato (52’ Seghi), Marianelli (71’ Borghi), Papalini, Gjana (52’ Barazzetta), Panicucci (61’ Lucatti), Neri (78’ Calamai). (A disp.: Campinotti, Nobile, Giubbolini, Forconi). All.: Collacchioni.

Arbitro: El Ella di Milano.

Rete: 15’ P. Carcani.

Note: 85’ espulso Collacchioni (all.).

GHIVIZZANO - Gara intensa e bene interpretata da entrambe le formazioni. E’ il Ghiviborgo a conquistare la sua terza vittoria consecutiva.

Inizia bene la formazione di Lelli che passa al quarto d’ora: cross da sinistra di Orlandi, si inserisce Pietro Carcani che tocca di testa e batte Manzari. I padroni di casa giostrano bene a centrocampo e al 31’ sfiorano il raddoppio, con un bel diagonale di Tommaso Carcani che, deviato da Frosali, tocca la parte superiore della traversa. I gialloblu ospiti alzano la pressione, ma si scoprono, concedendo una ghiotta ripartenza ai colchoneros al 37’, ma Tommaso Carcani (scattato sul filo del fuorigioco), in tandem con Giannini, sbaglia un gol incredibile. Squillo ospite al 44’: gran rovesciata di Frosali, Becchi è reattivo e mette in corner. In avvio di ripresa Signorini serve Tommaso Carcani che sciupa calciando alto. Poi è solo San Donato che aumenta i giri alla ricerca del pari, mentre il Ghivi accusa la fatica di tre impegni ravvicinati. Al 13’ è pericoloso Frosali su punizione; al 25’ colpo di testa appena alto di Papalini.

Nell’assalto finale, quando aumentano tensione e fatica, sale in cattedra un ottimo Becchi. A tre minuti dal 90’ la difesa locale si salva in affanno: al terzo dei sette minuti di recupero grande parata del numero uno biancorosso su colpo di testa di Frosali; e all’ultimo respiro pregevole azione sulla destra, palla a centro area, ma Sichi calcia fuori.

Flavio Berlingacci

Continua a leggere tutte le notizie di sport su