Serie D. Gomez resta alla Recanatese, soddisfatto il tecnico Filippi

L'allestimento della nuova Recanatese procede spedito con il rinnovo dell'accordo con il centrocampista Francis Gomez. Il patron Guzzini esprime fiducia nel giocatore, mentre Filippi si dice soddisfatto del mercato. Priorità: cercare un portiere e valorizzare i giovani. La preparazione inizierà il 25 luglio.

6 luglio 2024
Gomez resta alla Recanatese, soddisfatto il tecnico Filippi

Gomez resta alla Recanatese, soddisfatto il tecnico Filippi

L’allestimento della nuova Recanatese procede in modo spedito ed attendendo il crisma dell’ufficialità per i big ieri è stato annunciato il rinnovo dell’accordo con il centrocampista Francis Gomez (nella foto con il patron Adolfo Guzzini). Su di lui, tra l’altro, Giacomo Filippi ha le idee ben chiare: "è un giocatore sul quale crediamo molto e che potenzialmente è in grado di fare la differenza. Dipenderà però dalla voglia e dalle motivazioni che sarà in grado di esprimere: posso dire che noi ci puntiamo parecchio e questo è un attestato di fiducia che lo deve stimolare al massimo".

Il 24enne gambiano è stato, per rendimento, uno degli artefici della straordinaria stagione 2021-22, culminata con il tricolore di categoria. Sembrava destinato al salto di qualità e su di lui si erano incentrate le attenzioni di diversi clubs di prestigio, la Ternana in primis, ed invece, sul più bello, è stato brutalmente stoppato da un problema che gli ha addirittura impedito di proseguire l’attività agonistica. Nell’estate scorsa è tornato a disposizione ma sostanzialmente non ha inciso, nemmeno minimamente, raggranellando sette apparizioni, tartassato da vari contrattempi. Il ragazzo deve semplicemente comprendere che per continuare a certi livelli questa è, forse, l’ultima chiamata e dunque è una chance nella quale non dovrà lasciare nulla di intentato.

Nel frattempo, dalla torrida Sicilia ma sempre on-line, Filippi ci esprime la sua soddisfazione per come si sta sviluppando il mercato, partendo ovviamente, dalla permanenza del binomio Sbaffo-Melchiorri: "era quello che volevamo e desideravamo, ossia mantenere, almeno a grandi linee, l’ossatura con la quale abbiamo lavorato negli ultimi mesi. Mi pare che, grazie alla disponibilità dei ragazzi ed al lavoro del direttore, si stia procedendo verso quella direzione".

Non pochi ci hanno detto che la sua permanenza è stato un fattore per continuare in giallorosso: "Mi fa molto piacere ed i contatti comunque ci sono sempre stati. Lo stesso Carpani, accettando l’offerta del Catania ha voluto salutare me ed il gruppo. Credo che questa sia la dimostrazione di rapporti sinceri e leali che abbiamo instaurato".

Tornando alla squadra una delle priorità è la ricerca di un portiere, magari promuovendo come dodicesimo il giovane Tiberi: "Posso dire che si tratta di un ruolo di estrema delicatezza ma più in generale su tutto il discorso under dobbiamo procedere con attenzione",

I giovani "obbligatori" saranno tre, un 2004, un 2005 ed un 2006 e si valuteranno i ragazzi della Primavera. Infine la truppa si ritroverà mercoledì 24 Luglio ed il giorno successivo inizierà la preparazione che verrà in parte effettuata anche nell’ormai abituale ritiro di Sefro.

Andrea Verdolini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su