Serie D. Il Club Portavecchia è chiaro: "Noi siamo con Lamioni»

Il Club Portavecchia sostiene l'imprenditore grossetano Gianni Lamioni e la sua società, smentendo le voci sui mancati pagamenti dei tesserati. Inoltre, il Grosseto ha sottoscritto un patto di collaborazione con la Figc per il Settore Giovanile Scolastico.

16 novembre 2023
Il Club Portavecchia è chiaro: "Noi siamo con Lamioni"

Il Club Portavecchia è chiaro: "Noi siamo con Lamioni"

Mentre I biancorossi di mister Bonuccelli proseguono la preparazione in vista della trasferta con il Ponsacco, i responsabili del Club Portavecchia prendono posizione in merito alle chiacchiere sui mancati pagamenti del Grosseto di patron Lamioni. "Per quello che ci compete diciamo subito che stiamo con l’amico Gianni e la società. Siamo stati i primi – si legge nel documento – tra i tifosi ad appoggiare l’operazione d’acquisto del Grifone da parte di Lamioni proprio quando c’era chi giocava su più fronti. L’abbiamo fatto con una lettera aperta nella quale abbiamo invitato Lamioni ad acquistarlo per garantire un futuro al sodalizio unionista. Sì, perché Gianni è uno che fin qui ha mantenuto ciò che ha promesso: la salvezza, l’azzeramento del debito pregresso (molto ingente, non dimentichiamolo e comunque già coperto per circa l’80%) e una squadra forte per puntare al ritorno in C. Dunque, le chiacchiere su presunti mancati pagamenti dei tesserati biancorossi non dovrebbero allarmare chi conosce la realtà dei fatti. Gianni è una persona di parola, un imprenditore vincente, ma soprattutto è un grossetano che ama la sua città e si è fatto carico di un grosso fardello di debiti altrui ridando futuro, dignità e speranza alla piazza grossetana. Dunque, chi accusa il Grosseto di non pagare i propri tesserati, esca allo scoperto e faccia nomi e cognomi, confutati dai fatti, altrimenti, taccia per sempre. Insomma, Gianni sappia che la sua gente gli vuole bene e che ha fiducia in lui. Gli garantiamo che noi tutti continueremo a volergli bene anche se un giorno decidesse di lasciare il Grosseto perché non dimentichiamo che se c’è ancora una squadra da tifare (peraltro in serie D) è solo grazie a lui e a chi l’ha convinto a compiere l’acquisto. Ora, però, sotto col calcio giocato perché c’è un campionato da vincere, partita dopo partita, tutti insieme appassionatamente. Forza Gianni! Forza Grosseto".

E siccome sono i fatti che contano e non le parole, registriamo un’altra soddisfazione in casa biancorossa. Nel Centro Tecnico Federale di Coverciano è stato sottoscritto il patto di collaborazione tra il Grosseto ed il Settore Giovanile Scolastico della Figc.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su