"Serie D: Progresso, Mezzolara, Corticella e Bologna nel Girone D"

La Lega Nazionale Dilettanti ha pubblicato i gironi del campionato di Serie D 2023-2024: 3 squadre bolognesi (Mezzolara, Corticella e Progresso) nel girone D, con 13 squadre dall'Emilia-Romagna, 4 dalla Toscana e 3 dalla Lombardia. Il primo turno di Coppa Italia si giocherà questo fine settimana.

di NICOLA BALDINI -
1 settembre 2023


"Serie D: Progresso, Mezzolara, Corticella e Bologna nel Girone D"

"Serie D: Progresso, Mezzolara, Corticella e Bologna nel Girone D"

di Nicola Baldini

Dopo l’estate più lunga di sempre a livello di ricorsi, controricorsi e sentenze di tribunali di vari gradi, ieri pomeriggio la Lega Nazionale Dilettanti ha finalmente pubblicato i gironi del prossimo campionato di Serie D. Come da previsione, le tre bolognesi Mezzolara, Corticella e Progresso (ripescato ufficialmente nella tarda serata di mercoledì dopo che la Reggina si è vista rigettare dal Consiglio di Stato il ricorso per la riammissione in Serie B) sono state inserite nel girone D che, per questo 2023-2024, sarà composto da 18 squadre.

Il raggruppamento sarà rappresentato da tre Regioni: l’Emilia-Romagna avrà ben undici portacolori (Borgo San Donnino, Carpi, Corticella, Forlì, Imolese, Lentigione, Mezzolara, Progresso, Ravenna, Sammaurese e Victor San Marino) mentre Toscana e Lombardia saranno rispettivamente rappresentate da quattro (Aglianese, Certaldo, Pistoiese e Prato) e da tre (Fanfulla, San Giuliano City e Sant’Angelo). Al contrario dello scorso anno, non tutte le compagini della nostra Regione sono state inserite nello stesso girone: il Piacenza è finito in solitaria nel B e la stessa sorte è toccata allo United Riccione nell’F. Ma tornando al raggruppamento delle nostre bolognesi, di 18 squadre, 13 militavano in quarta serie già nella scorsa stagione, 2 (San Giuliano City e Imolese) sono retrocesse dalla Serie C mentre 4 (Borgo San Donnino, Certaldo e Progresso e Victor San Marino) sono neo-promosse dall’Eccellenza. Per i calendari del campionato al via il prossimo 10 settembre ci vorrà ancora un po’ di pazienza mentre il primo turno di Coppa Italia si giocherà questo fine settimana.

Corticella e Mezzolara, che hanno saltato il turno preliminare grazie al piazzamento dello scorso anno, anticiperanno entrambe a domani: il team di Alessandro Miramari farà visita al Carpi alle 18 mentre la band di Michele Nesi ospiterà alle 15 il Ravenna. Non scenderà invece in campo il Progresso di Matteo Vullo che, ripescato da poche ore, recupererà il prima possibile la gara interna con il Piacenza. La salita del Progresso ha ovviamente dato il via all’ormai nota catena di ripescaggi nelle categorie regionali: il Vis Novafeltria è salito in Eccellenza, lo Junior Corticella in Promozione, il Balca Poggese in Prima Categoria ed il Fonda Pavullese in Seconda.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su