Serie D. Sangiuliano-Borgo è già sfida salvezza. Ciceri: "Loro in salute»

Il Sangiuliano affronta oggi a porte chiuse il Borgo San Donnino nella decima giornata della Serie D Girone D. Due squadre appaiate nella parte bassa della graduatoria con otto punti ciascuno. L'allenatore dei padroni di casa prevede una sfida difficile, ma anche un pareggio non sarebbe da buttare.

5 novembre 2023
Sangiuliano-Borgo è già sfida salvezza. Ciceri: "Loro in salute"

Sangiuliano-Borgo è già sfida salvezza. Ciceri: "Loro in salute"

Il Sangiuliano torna al Guazzelli di Riozzo oggi pomeriggio alle 14.30 (a porte chiuse) per la sfida contro il Borgo San Donnino nella decima giornata della Serie D Girone D. Un confronto tra due squadre appaiate nella parte bassa della graduatoria con otto punti ciascuno. Gli ospiti vengono da tre risultati utili consecutivi, due pareggi intervallati da una vittoria, mentre la formazione guidata da Andrea Ciceri (nella foto) ha strappato un punto a Carpi dopo due sconfitte. "È una società che conosco molto bene e che stimo - dice l’allenatore dei padroni di casa, che saranno costretti a giocare a porte chiuse per decisione del giudice sportivo -. Inoltre da quando è arrivato mister Vangioni sono imbattuti e sicuramente troveremo una squadra in salute che non ci concederà spazi e che ci avrà studiato alla perfezione, per cui per poter essere imprevedibili ci vorrà qualche giocata singola importante. Tra l’altro, visto che dicono sempre che non mi accontento mai del pareggio, considerate le varie situazioni, non nascondo che anche un pari non lo considererei da buttare, perché loro sono una squadra capace di giocare sui difetti e sugli errori degli altri e noi difetti ed errori ne commettiamo ancora in questa fase".

M.T.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su