Tutti i momvimenti dall’Eccellenza alla Terza categoria. Il Subbiano si regala Mannelli, Fani resta in viola

Vangi saluta la Sansovino che va dritta su Vasseur, Bartolini torna in amaranto. Ruggeri lascia Capolona

14 giugno 2024
Il Subbiano si regala Mannelli, Fani resta in viola

Il Subbiano si regala Mannelli, Fani resta in viola

AREZZO

La fumata bianca è arrivata a Castiglion Fiorentino, confermando di fatto i rumors dei giorni scorsi. La Castiglionese ha confermato in blocco lo staff tecnico della prima squadra. A guidare i viola in panchina anche nella prossima stagione sarà Roberto Fani, il cui vice sarà Stefano Frescucci, preparatore atletico Federico Cherici e preparatore dei portieri Gabriele Chiodini. Ad Anghiari dopo la conferma di Baldolini sulla panchina della Baldaccio Bruni è arrivata l’intesa tra la società della Valtiberina e tre perni della rosa come Matteo Giorni, Marco Piccinelli ed Emanuele Sbardella anche per la prossima stagione. Scendendo in Promozione, il Montagnano di Andrea Laurenzi ripartirà anche da Kaspar Svarups, Luca Romanó e Lorenzo Sestini per il reparto avanzato. A Subbiano arriva Samuel Steccato reduce da un’esperienza avara di presenze a Montagnano dopo quelle più fortunate con Fortis Juventus e Castiglionese. Ad Alberoro torna il portiere Nicola Benigni mentre Patrick Santicioli Guerri passa a difendere i pali della porta dell’Acquaviva.

La Sansovino ha liberato sia Diego Biscaro Parrini che Gabriele Vangi, con quest’ultimo che tornerà a giocare in Eccellenza. Il 34enne ex calciatore di Figline e Montevarchi tra le altre ha infatti raggiunto l’accordo con il Montespertoli, formazione inserita in questa ultima stagione nel girone A di Eccellenza. In Prima categoria il Bibbiena si tiene stretto bomber Alex Ceramelli, arrivato nell’ultimo mercato di riparazione dal Casentino Academy che ripartirà in panchina dal tecnico Bonini. Sempre il Bibbiena non trattiene Alex Mannelli che si accasa al Subbiano di Guidotti e del direttore sportivo Marco Lucherini. dove arriva anche il centrocampista Andrea Lomarini. Il Capolona Quarata del nuovo direttore sportivo Samuele Sereni e del nuovo tecnico Alessio Morelli saluta gli attaccanti Alessio Spartà e David Ruggeri, così come Ledio Hoxha, arrivato nel mercato invernale. L’Atletico Levane conferma il centrocampista Yassine Guesma, che vestirà per la decima stagione la maglia biancoverde. L’Ambra dopo la vittoria del campionato si assicura l’attaccante classe 1994 Gelton Dyla, nelle ultime stagioni al Lucignano. Il club amaranto della Valdichiana, retrocesso in Prima categoria poche settimane fa, ha deciso di avviare un nuovo progetto tecnico. In panchina siederà Francesco Carboni, ex Castiglionese e Subbiano.

Novità anche in casa Arezzo Football Academy. Gli amaranto dopo la salvezza ottenuta nell’ultimo torneo si separano da Simone Bazzarini. Al suo posto il ritorno dopo otto stagioni al Villaggio Amaranto di Luca Bartolini, il tecnico che conquistò la promozione in Prima categoria al termine della stagione 2014/2015. Nuovo allenatore anche per l’Arno Castiglioni Laterina: i gialloblù hanno raggiunto l’accordo con Emiliano Vinerbi, in passato alla guida di Pergine e Palazzo del Pero.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su