Verso il derby: Sangiustese. Tulli: "Siamo costretti a cercare la vittoria»

La Sangiustese Vp si affida all'esperienza di Giacomo Tulli per risalire la china. Domenica affronteranno la Maceratese, una squadra esperta con buone individualità. Tulli sottolinea l'importanza di un atteggiamento concentrato per ottenere un risultato positivo. La squadra deve lavorare per diventare più cattiva sotto porta. La vittoria è l'obiettivo principale.

9 novembre 2023
Tulli: "Siamo costretti a cercare la vittoria"

Tulli: "Siamo costretti a cercare la vittoria"

La Sangiustese Vp si aggrappa alla qualità e all’esperienza di Giacomo Tulli, una carriera spesa nei professionisti, per risalire la china. "In campo – spiega il giocatore, classe 1987 – porto l’esperienza nella gestione dei vari momenti di una gara, della palla. Metto a disposizione dei compagni tutto quanto maturato in anni sui vari campi e campionati".

Tulli, quali sono le difficoltà della gara di domenica all’Helvia Recina dove affronterete la Maceratese?

"Di fronte – spiega l’ex giocatore di Vicenza, Pisa, Sudtirol, Trapani, Ancona, Samb, Catanzaro, Fildes Andria e Imolese – avremo una formazione esperta con buone individualità che può contare su un tecnico che sa il fatto suo. La Maceratese ha una rosa di qualità, noi dovremo essere molto concentrati e tenere il giusto atteggiamento".

Come quello che vi ha permesso di pareggiare in extremis con la Civitanovese. Come avete vissuto quel risultato?

"Come se avessimo centrato una vittoria. Di fronte avevamo un avversario forte e c’è il rischio di finire a terra quando siamo passati in svantaggio su rigore al finire del primo tempo. Nella ripresa c’è stata la nostra reazione e alla fine non abbiamo rubato assolutamente nulla, anzi avremmo potuto conquistare l’intera posta in palio se avessimo segnato prima".

Come mai il gol è un problema di inizio stagione?

"Magari lo sapessi. Non è una questione di moduli, dobbiamo lavorare, essere più cattivi sotto porta, dipende dalla mentalità e da come si affrontano le azioni offensive".

Con quale spirito affronterete la gara di domenica?

"Siamo costretti a cercare la vittoria, a maggior ragione considerando che non arriva da tempo. La Sangiustese sta raccogliendo meno di quanto meriterebbe, però sono sicuro che con il lavoro arriveranno i frutti".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su