Ciclismo, dopo 42 gare si è concluso il Corri in Provincia

Vittoria finale per il castiglionese Adriano Nocciolini

di ANDREA CAPITANI
20 novembre 2023
Nocciolini col presidente Uisp e il presidente della Provincia

Nocciolini col presidente Uisp e il presidente della Provincia

Grosseto, 20 novembre 2023 - Ancora un successo organizzativo per il “Corri in Provincia”, circuito provinciale di ciclismo amatoriale targato Uisp e Marathon Bike. Un percorso lunghissimo con ben 42 gare organizzate in tutta la provincia, iniziato il quattro gennaio con il Trofeo Polesine e concluso il 25 ottobre a Ribolla con il Trofeo Marathon Bike. Oltre 3000 partecipanti al via, per l’esattezza 3054, che hanno scelto la Maremma per confrontarsi. Un aumento importante con più di mille atleti rispetto alla passata stagione. Nella sede della Provincia di Grosseto è stato premiato, da Francesco Limatola presidente della Provincia, e da Sergio Perugini, presidente Uisp di Grosseto, il castiglionese Adriano Nocciolini, risultato il migliore nella stagione appena conclusa.

Una stagione quella di Nocciolini, capitano del Marathon Bike, davvero da incorniciare, viste le sue straordinarie vittorie ottenute nel campionato italiano autoferrotranvieri di Carpineto Romano, ai trofei di Magliano e quello ottenuto al Diavolino. “Un amento significativo di corridori, dimostra che siamo sulla strada giusta nonostante tutte le difficoltà logistiche del nostro bellissimo territorio – aggiunge Maurizio Ciolfi, il patron del Marathon Bike – un grazie va a Nocciolini che tiene alto il prestigio del nostro sodalizio con le sue 59 vittorie assolute da quando è con noi”. Gli altri vincitori di categoria del “Corri in Provincia “ sono: Roberto Basile, Giovanni Fortunati, Lucio Margheriti, Diego Dini, Gianni Bonamici, Andrea Beconcini, Maurizio Innocenti, Claudio Nacci, e tra le donne Valentina Pierotti.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su