Élite Under 23, domina Garibbo. A ruota il drappello dei fiorentini

Un quartetto della Hopplà Petroli Firenze fra i protagonisti. Juniores: il Team Pieri festeggia per Prato

di ANTONIO MANNORI -
6 novembre 2023
Élite Under 23, domina Garibbo. A ruota il drappello dei fiorentini

Élite Under 23, domina Garibbo. A ruota il drappello dei fiorentini

Tra i dilettanti una stagione dominata da Nicolò Garibbo, portacolori della Gragnano, ma dietro di lui tanti atleti che appartengono al ciclismo fiorentino. Elite-under 23: primo in classifica (e lo è anche nella graduatoria nazionale) Garibbo; dietro a lui il suo compagno di squadra Cataldo, quindi a seguire un quartetto della Hopplà Petroli Firenze, a conferma che la società fiorentina è stata una delle principali protagoniste anche in campo nazionale. La squadra fiorentina ha colto 15 successi; tre successi e diverse altre belle prove dell’ucraino Tsarenko, la crescita costante fino all’esplosione di Simone Piccolo, anch’egli vincitore di tre corse, mentre ammirati gli sprint del colombiano Nicolas Jaramillo Gomez (l’ultimo in ottobre nel Gran Premio d’Autunno in Lombardia) che gli hanno fruttato il poker di affermazioni. Qualche problema invece per Nencini, che non è riuscito a tagliare per primo il traguardo, in una stagione che era importante per il corridore fiorentino, che l’anno prossimo lascerà la Toscana per indossare la maglia della Zalf Euromobil. Tra le fiorentine meritano di essere ricordate la Pol. Tripetetolo di Lastra a Signa (ben tre gare organizzate) con alcuni apprezzati piazzamenti e il Team Etruria Sestese Amore & Vita. Quaranta infine le gare organizzate in Toscana nel corso della stagione.

Classifica di rendimento: 1) Nicolò Garibbo (Gragnano Sporting Club) punti 151; 2) Cataldo (idem) 78; 3) Tsarenko (Hopplà Petroli Firenze) 56; 4) Piccolo 55; 5) Gomez 51; 6) Nencini 47; 7) Oioli 46; 8) Dati e Crescioli 42; 9) Cozzani 33; 10) Mosca 30.

Juniores: una sorpresa alla fine della stagione juniores, con Alessandro Prato portacolori del Team Pieri di Calenzano al primo posto. Ha vinto quattro gare in Sardegna dove la concorrenza è minima, ma il bravissimo Prato ha ottenuto anche una splendida vittoria nella gara di fine luglio, il Memorial Claudio Cecconi-Trofeo Neri Sottoli.it a La Stella di Vinci dove la concorrenza era agguerrita. Un Prato dunque sul gradino più alto, merito anche della bella stagione complessiva del Team Pieri che ha conseguito 3 vittorie grazie anche a Flavio Venomi, e nessuna tra le società toscane ha ottenuto un numero maggiore di successi. Giustificata dunque la soddisfazione del presidente Piero Pieri, di Leonardo Forconi, degli altri dirigenti e sponsor, e quella dei due direttori della squadra fiorentina Fioravanti e Breschi. Le gare juniores in Toscana sono risultate 33. Classifica di rendimento: 1) Alessandro Prato (Team Pieri) punti 47; 2) Gottstein 41; 3) Venomi 37; 4) Sulaj 25; 5) Stefanelli And. 21; 6) Bufalini 14; 7) Gabelloni 13; 8) Maioli 12; 9) Lorello 11; 10) Failli 9.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su