V-Team, a fari spenti ma non troppo a Monza: obiettivo salvezza

Il V-Team Monza si appresta a partecipare al campionato di serie A2 di tennis a squadre con l'obiettivo di raggiungere la salvezza. La formazione brianzola, già protagonista di due partecipazioni ai playoff per la serie A1, è pronta a dimostrare di essere una squadra tosta.

26 settembre 2023
V-Team, a fari spenti ma non troppo
V-Team, a fari spenti ma non troppo

Si parte senza fare proclami, ma con la giusta determinazione. Anche perché il girone sembra più selettivo rispetto a un anno fa. "L’obiettivo iniziale - ammette il direttore tecnico Duvier Medina - è la salvezza. Sulla carta Santa Margherita Ligure e Vicenza appaiono fuori portata". Ma il V-Team, alla terza partecipazione consecutiva al campionato di serie A2 di tennis a squadre, ha già dimostrato di essere un cliente scomodo per avversarie più ricche e blasonate.

La conferma arriva dalle due partecipazioni ai playoff per la serie A1. Un risultato di valore assoluto, considerando che in Italia sono 3.500 i Circoli Tennis iscritti alla Federazione. Giusto per chiarire il concetto, il giocatore Davide Albertoni, uno dei protagonisti della scalata dalla C all’A2, ribadisce come la formazione brianzola, "non sia più la nuova arrivata, ma una squadra tosta". "Partiamo a fari spenti - riconosce il vicecapitano Marco Baio -. Poi, vedremo". Il V-Team disputerà gli incontri casalinghi sui campi in terra battuta indoor del Villa Reale Tennis di Monza. La prima sfida è il 1° ottobre in via Boccaccio col Circolo Tennis Albinea (ore 10). Per quanto riguarda l’organico, manca Gianmarco Ferrari, partito per Firenze. In compenso è a posto il francese Mathias Borgue. E poi Pietro Fellin, Federico Arnaboldi, Andrea Borroni, Alberto Borroni, Alessandro Cima e gli under 18 Gianluca Filoramo e William Mirarchi.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su