A2 femminile. "Ci attende una partita tosta, la Cbf Balducci dovrà spingere»

Saja, coach delle maceratesi, sull’impegno domenicale in casa della leader . San Giovanni in Marignano.

4 novembre 2023
"Ci attende una partita tosta, la Cbf Balducci dovrà spingere"

"Ci attende una partita tosta, la Cbf Balducci dovrà spingere"

"Ci attende una gara tosta e impegnativa contro una formazione che ha dimostrato di stare in vetta con merito". Stefano Saja, coach della Cbf Balducci, presenta la gara di domani alle 17 a San Giovanni in Marignano per la sesta giornata del campionato di A2 di volley femminile. "Le romagnole – aggiunge – hanno una rosa di qualità che ha permesso di fare passare in secondo piano alcune assenze. Nell’organico spiccano l’opposta Ortolani e la schiacciatrice Nardo, inoltre hanno anche un libero e una palleggiatrice di valore". La Cbf Balducci potrà contare sugli effetti benefici dei recenti risultati positivi. "Scenderemo in campo con la carica maturata dopo quanto fatto contro Lecco quando abbiamo fatto un altro passo avanti". La battuta sarà uno di quei fondamentali da curare con attenzione, specialmente a San Giovanni considerando il valore dell’alzatrice. "Loro hanno una palleggiatrice come Turco che con palla in mano riesce a farla viaggiare con velocità, quindi se riceveranno bene saremo costretti a a lavorare con il muro a uno e dando intensità alla difesa, al contrario riuscendo a staccare la ricezione renderemo più difficile il lavoro dell’alzatrice. Poi dovremo essere abili e cinici a cogliere al volo quei momenti in cui calano di efficienza: dovremo giocare a viso aperto, essere aggressivi e spingere". Le maceratesi hanno vinto le ultime quattro gare e ciò avrà avuto effetti positivi sull’autostima e sulla consapevolezza nelle ragazze di formare una bella squadra. "Contro Lecco abbiamo dimostrato solidità e capito di avere una base solida da cui partire, ritengo che le ragazze acquisiscano la capacità di sentirsi gruppo ogni volta che scendono in campo". Indisponibile Giorgia Quarchioni, c’è poi il punto interrogativo sulla centrale Federica Busolini, uscita mercoledì per infortunio. "Lei – conclude Saja – ha avuto problemi alla caviglia e non sappiamo se la ragazza riuscirà a recuperare".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su