A2 femminile. Vittorini: "Cbf Balducci, ogni domenica è un esame»

La Cbf Balducci di Macerata, guidata da Arianna Vittorini, affronta con grinta e determinazione le avversarie dell'A2 di volley. Dopo sei turni, la squadra ha dimostrato di saper reagire e di essere pronta a mettere sul piatto della bilancia tutto ciò che ha.

9 novembre 2023
Vittorini: "Cbf Balducci, ogni domenica è un esame"

Vittorini: "Cbf Balducci, ogni domenica è un esame"

"Le avversarie ci temono e questo è un incentivo per migliorarci e dimostrare sul campo questa fama". La toscana Arianna Vittorini, schiacciatrice classe 2001 della Cbf Balducci, ha avuto questa sensazione dopo sei turni dell’A2 di volley. "È un torneo complicato – aggiunge – in cui ogni gara va studiata e preparata nei dettagli, le altre formazioni sono attrezzate, attaccano dall’inizio e non è facile entrare subito in partita". In alcune occasioni la squadra ha incontrato difficoltà a entrare in partita ed è successo di dovere rimontare le avversarie. "Non è semplice assemblare una squadra rinnovata e trovarsi sin dal primo momento, magari abbiamo iniziato male i match ma poi abbiamo recuperato. Dobbiamo però trovare la chiave giusta. Abbiamo dimostrato di sapere reagire, ma l’obiettivo è partire subito bene mettendo pressione alle avversarie". Domenica scorsa a San Giovanni in Marignano le maceratesi hanno perso il primo set, ma poi sono riuscite a vincere i successivi tre. Nel secondo set, quando le romagnole erano avanti, coach Stefano Saja ha gettato nella mischia Vittorini che si è fatta trovare pronta e alla fine ha ricevuto il premio Mvp del match. "Tutte – dice – abbiamo lo stesso obiettivo, domenica sono entrata in un momento difficile e ho cercato di portare la mia grinta ed energia. Insomma, ogni volta devo mettere sul piatto della bilancia tutto quello che ho. C’è da fare di tutto per la squadra. L’aspetto positivo è stata la reazione dopo avere perso il primo set. Siamo state brave a imporre poi il nostro gioco e a portare a casa una vittoria significativa dopo due gare ravvicinate in cui abbiamo speso tante energie".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su