Emma Villas si impone al tiebreak contro Brescia. Scavalcata Prata di Pordenone: è secondo posto

13 novembre 2023
Emma Villas si impone al tiebreak contro Brescia. Scavalcata Prata di Pordenone: è secondo posto

Emma Villas si impone al tiebreak contro Brescia. Scavalcata Prata di Pordenone: è secondo posto

C. SFERC BRESCIA

2

EMMA VILLAS SIENA

3

(26-24, 23-25, 25-22, 19-25, 10-15)

BRESCIA: Erati 7, Braghini, Sarzi Sartori, Tiberti 4, Ferri, Cominetti 15, Franzoni, Ghirardi, Candeli 9, Klapwijk 20, Mijatovic, Gavilan 24. All. Zambonardi

SIENA: Copelli 18, Trillini 5, Nevot 3, Bonami, Tallone 17, Coser, Krauchuk 17, Milan 8, Gonzi, Acuti, Pierotti 7, Pellegrini, Ivanov, Picuno. All. Graziosi

Arbitri: Brunelli, Grassia

BRESCIA – Il tiebreak sorride ancora a Emma Villas, che si impone al Centro Sportivo San Filippo di Brescia e scavalca in seconda posizione Prata di Pordenone, neutralizzata dalla capolista Grottazzolina nell’anticipo di sabato. Super serata per Copelli, top scorer biancoblù con 18 punti di cui 4 muri; non capita spesso che un giocatore del suo ruolo finisca la partita con più punti degli schiacciatori, tra cui si sono distinti Krauchuk (17) e un sempre più titolare Tallone (17 pure per lui). Emma Villas Siena inizia con Nevot e Krauchuk sulla diagonale palleggiatore-opposto, con Pierotti e Tallone in banda, Trillini e Copelli al centro, Bonami libero. L’esito del primo set è beffardo: Siena è in vantaggio per quasi tutto il parziale, trascinata dagli otto punti di un eccellente Tallone, arriva fino a condurre 23-20 poi si inceppa e viene rimontata da Brescia che chiude il set 26-24. Nel secondo set il protagonista è Milan, autore di otto punti dall’ingresso in campo al posto di Pierotti, con un sontuoso 80% di conversione in attacco; parità fino al 17-17, poi Siena difende a denti stretti il break acquisito e chiude 25-23. Abrahan guida i suoi alla carica nel terzo; dopo un avvio favorevole a Bonami e compagni (4-1), il cubano di Brescia firma otto punti per il 25-22 con cui la truppa di Zambonardi si assicura almeno un punto. Resterà l’unico, perché nel quarto set Emma Villas gioca con grande intensità, sospinta da Krauchuk, Tallone e Copelli. Quest’ultimo firma la palla che chiude il set sul +6. Si va al tiebreak. Siena subito avanti di un break (3-1), Brescia opera il riaggancio a quota 4. Nuovo break senese prima del cambio campo (8-6). Si va avanti di cambi palla fino all’11-10 biancoblù, poi un parziale di quattro punti di fila premia Emma Villas.

Stefano Salvadori

Continua a leggere tutte le notizie di sport su