Geetit, il tunnel è buio. Ancora un ko, a Mirandola

Volley A3 Terza sconfitta consecutiva, le assenze il problema principale. Manca anche l’approccio alla gara. Coach Marzola cerca un attaccante. .

20 novembre 2023
Geetit, il tunnel è buio. Ancora un ko, a Mirandola

Geetit, il tunnel è buio. Ancora un ko, a Mirandola

Stadium Mirandola

3

Geetit Bologna

1

STADIUM MIRANDOLA: Quartarone 5, Nasari 8, Rustichelli R. 11, Albergati 20, Rossatti 5, Bombardi 10, Capua, Gozzi (L), Bevilacqua 6, Rustichelli M. (L), Schincaglia. Non entrati: Scita, Canossa, Scaglioni. All. Mescoli.

GEETIT BOLOGNA: Sitti 1, Sacripanti 12, Donati 7, Listanskis 16, Baciocco 12, Giampietri 14, Ronchi, Brunetti (L1), Minelli, Callegati (L2). Non entrati: Serenari, Faggiano, Faccani. All. Marzola.

Arbitri: Lorenzin e Giulietti.

MIRANDOLA (Modena)

Terza sconfitta consecutiva: è crisi. La Geetit crolla anche a Mirandola palesando i soliti problemi: in primis, le assenze di Maletti, Omaggi e Aprile e Mirandola conferma che tre uomini non si possono regalare vincendo 3-1 e sorpassando in classifica i rossoblù. Ma pure l’approccio alla gara, come testimonia l’ennesimo primo set in cui i ragazzi di Marzola vengono dominati dagli avversari.

Segue reazione, con secondo set mai in discussione, con il centrale Giampietri che prende sulle spalle i compagni e a suon di muri e primi tempi scava il solco e conduce la Geetit fino al 19-21 nel terzo set: a un passo dal sorpasso, però, la Geetit si inchioda, ancora una volta. Baciocco, Sacripanti e Listanskis commettono errori pesanti in attacco nel finale e Mirandola si impone 25-23, con Bologna che crolla poi in un quarto set mai in discussione. "Dobbiamo trovare un leader", aveva detto coach Marzola, riferendosi alla necessità di scoprire un attaccante di palla alta in grado di togliere le castagne dal fuoco nei momenti topici dei parziali: aspettando il rientro di Maletti (e del centrale Omaggi) tra due settimane con il Cus Cagliari Bologna non lo trova e paga dazio ancora una volta all’emergenza. Terza sconfitta consecutiva e la Geetit precipita dal terzo posto di tre settimane fa al quintultimo, fuori dalla zona playoff. Il tutto alla vigilia del turno di riposo che promette di peggiorare ulteriormente la classifica e chiamare i rossoblù a guardarsi le spalle, più che a pensare ai playoff.

Le altre gare: Monge Gerbaudo Savigliano-Cus Cagliari 2-3, Personal Time San Donà di Piave-Negrini Cte Acqui Terme 3-1, Gamma Chimica Brugherio-Pallavolo Motta 3-1, Sarlux Sarroch-Belluno 2-3, Gabbiano Mantova-Moyashi Garlasco 3-0. Riposa: Wimore Salsomaggiore Terme.

La classifica: Personal Time San Donà di Piave, Gabbiano Mantova 18; Negrini Cte Acqui Terme, Monge Gerbaudo Savigliano 12; Cus Cagliari, Belluno 11; Pallavolo Motta, Stadium Mirandola 9; Geetit Bologna 8; Sarlux Sarroch 7; Gamma Chimica Brugherio 6; Moyashi Garlasco 4; Wimore Salsomaggiore 1.

Marcello Giordano

Continua a leggere tutte le notizie di sport su