Invicta, corsara e vincente. Battuta l’Anguillara 3-1

La partita è durata oltre due ore e mezza per il verificarsi di tre distinti blackout

13 novembre 2023
Battuta l’Anguillara 3-1

Battuta l’Anguillara 3-1

Tre soste per blackout, ma anche tre punti per l’Invictavolleyball. La formazione grossetana, impegnata sul campo dell’Anguillara, per il campionato di serie B maschile di volley, ha vinto 3-1 un match insidioso, condizionato da ben oltre due ore e trenta di incontro a causa di tre blackout che hanno colpito il palazzetto dei padroni di casa, costringendo l’incontro a dei continui stop. Successo comunque importante (questi i risultati dei set 25-17, 21-25, 18-25, 20-25) che serve alla formazione di coach Fabrizio Rolando per salire a quota 15 punti mantenendosi in quarta posizione in classifica. Da considerare poi l’infortunio di Pellegrino a gara in corso, che ha costretto Rolando a cambiare qualcosa, inserendo Rossi che però si è rivelato davvero un valore aggiunto. "Abbiamo faticato un po’ in settimana. Abbiamo avuto l’infortunio di Pellegrino, ma Rossi lo ha sostituito egregiamente – ha spiegato Rolando –. Sapevo che era una garanzia, sono partito con Pellegrino ma poi ha accusato dolore. Rossi è entrato bene, e per lunghi tratti ci ha tenuto a galla da solo. Alessandrini è venuto fuori, giocando una partita molto costante, Galabinov ha difeso e contrattaccato. Devo fare i complimenti a tutti i ragazzi nonostante la partenza negativa del primo set. Le tre soste durante la gara sono state difficili da metabolizzare. Siamo stati fermi tanto. E’ un merito in più per una squadra che ci ha creduto fino alla fine".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su