Serie B2 femminile. "Consani», scivolone. Bruttissima gara

La Pallavolo Grosseto Luca Consani ha perso 3-1 in trasferta contro il Volleyrò Roma, una squadra giovane ma con qualità. Errori in ricezione ed in battuta hanno compromesso la partita, nonostante il primo set vinto al fotofinish. Coach Rossi proverà ad alzare l'asticella degli allenamenti in vista della prossima partita.

6 novembre 2023
"Consani", scivolone. Bruttissima gara

"Consani", scivolone. Bruttissima gara

Brutto passo falso per la Pallavolo Grosseto Luca Consani nella trasferta di Roma. Le ragazze biancorosse, impegnate nel quinto turno del girone H di B2 femminile, hanno perso 3-1 (22-25, 25-21, 25-23, 25-18) sul campo del Volleyrò Roma.

Prestazione tutta da dimenticare per il team allenato da Rossano Rossi, visto come le romane erano ultime in classifica e sono una squadra giovanile. Ma con qualità. E lo si è visto, dato che le grossetane hanno sbattuto più volte sul muro avversario. Vinto il primo set, la Pallavolo Grosseto ha iniziato ad inanellare una serie di errori uno dietro l’altro finendo per perdere l’incontro.

"Abbiamo rubato il primo set, rubato sportivamente perché lo abbiamo vinto al fotofinish – dice coach Rossano Rossi –, poi però in tutti i fondamentali abbiamo fatto sempre qualcosa meno. Loro sono cresicute tanto. Sapevamo che a muro ci avrebbero potuto mettere in difficoltà. Non abbiamo avuto coraggio di cambiare gioco e traiettorie, quindi abbiamo continuato a tirare forte sul centrale che ci ha fatto male. Anche il loro opposto è stato incontenibile. Troppi errori, poca concentrazione, poco coraggio, poca fiducia. Dobbiamo recriminare tanto. Sarà una settimana di lavoro".

Le biancorosse hanno consentito alle romane di ottenere la prima vittoria. Il primo set è stato vinto dalla Pallavolo Grosseto, ma quasi casualmente, visto come gli errori in ricezione ed in battuta ci sono stati per tutto l’incontro. L’attacco delle grossetane è andato costantemente a sbattere sul muro avversario. Coach Rossano Rossi ha anche provato a cambiare formazione, dando spazio anche alla panchina per provare a tirare fuori qualcosa. Ma nulla è servito. Una prova sottotono un po’ sotto tutti i punti di vista, ed il primo campanello d’allarme acceso dopo un inizio di campionato che non era andato poi così male. In settimana Rossi proverà ad alzare l’asticella degli allenamenti in vista dell’arrivo dell’Isernia al palazzetto grossetano previsto per sabato.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su