Volley A2 femminile. Coach Saja: "Cbf Balducci, contro le bergamasche mi aspetto una gara tosta»

Parla il tecnico alla vigilia della partita al Banca Macerata Forum con Costa Volpino

11 novembre 2023
Coach Saja: "Cbf Balducci, contro le bergamasche mi aspetto una gara tosta"

Coach Saja: "Cbf Balducci, contro le bergamasche mi aspetto una gara tosta"

"Ci aspettiamo un avversario molto coriaceo, una neopromossa che gioca con tanto entusiasmo ed è già stata capace di portare a casa punti importanti anche contro formazioni blasonate". È la fotografia scattata da Stefano Saja, coach della Cbf Balducci, sulle bergamasche del Costa Volpino che alle 17 di domani saranno di scena al Banca Macerata Forum per la settima giornata del campionato di A2 di volley femminile. Le maceratesi sono seconde in classifica con 13 punti mentre le avversarie ne hanno 8. "Le lombarde – aggiunge Saja – fanno del gioco di squadra la loro arma, difendono molto ed è difficile mettere palla a terra sul primo scambio. Mi aspetto una gara tosta in cui dovremo avere pazienza nella gestione delle azioni lunghe perché occorre trovare i momenti e i colpi giusti per metterle in difficoltà".

La Cbf Balducci arriva all’appuntamento dopo un bel percorso avendo vinto le ultime cinque gare. "Una partita dietro l’altra – spiega Saja – stiamo confermando i segnali di crescita. Domani mi aspetto di rivedere quanto visto a San Giovanni in Marignano, mettere in campo il nostro gioco, provare a condurre noi la gara. La chiave della gara sarà nella gestione delle azioni lunghe e non dovremo avere un atteggiamento attendista, cioè di chi aspetta l’errore altrui".

Tra le avversarie c’è la schiacciatrice Martina Ghezzi che ha fatto parte della rosa della Cbf Balducci promossa in A1. "La giovane schiacciatrice – dice Saja – sta andando molto bene, è una di quelle giocatrici che si stanno esprimendo al meglio in una formazione in cui non ci sono stelle ma sanno esprimere un bel gioco di squadra". In un certo senso è la stessa filosofia della Cbf Balducci che non ha quella giocatrice capace di assicurare ogni volta un ricco bottino di punti, ma si basa sul gioco di squadra e sulle qualità delle giocatrici capaci di lasciare il segno. Tra l’altro in settimana il Costa Volpino ha tesserato due giocatrici: il libero Alice Gay e la schiacciatrice Elizabeth Vicet Campos.

Domani il coach arancionero Stefano Saja sarà premiato da Enzo Barbaro, direttore della Lega Pallavolo Serie A, con il riconoscimento di miglior allenatore del campionato di serie A2 dello scorso anno quando il tecnico ha ottenuto la promozione in A1 con Trento.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su