Volley femminile: grazie a Ristori e Fiore arriva anche la vittoria tra le proprie mura. E’ un successo importante in chiave salvezza. La Vtb può sorridere: ecco il primo sigillo in A2

La Vtb FcrEdil Bologna ottiene la tanto attesa prima vittoria casalinga nel campionato di A2 femminile di volley, grazie ai tre punti fondamentali scacciapaura di Ristori e Fiore. La squadra riapre così la corsa al quinto posto e alla salvezza diretta.

di MARCELLO GIORDANO -
13 novembre 2023
La Vtb può sorridere: ecco il primo sigillo in A2

La Vtb può sorridere: ecco il primo sigillo in A2

Ristori, Fiore e un errore contestato di Pescara scacciano la paura: arriva la tanto attesa prima vittoria casalinga della Vtb FcrEdil nel campionato di A2 femminile di volley. Arrivano soprattutto tre punti fondamentali: perché Brescia perde in casa e Albese a Talmassons: morale, Bologna riapre la corsa al quinto posto in classifica e alla salvezza diretta, dovendo ancora affrontare Brescia (la prossima giornata) e Soverato per chiudere il girone di andata. A prescindere, le ragazze di coach Zappaterra vanno a punti per la terza giornata consecutiva, infilando il secondo successo stagionale, lasciando Pescara a quota zero, nel giorno in cui perde pure Padova: ergo, anche in chiave poule retrocessione, dove le squadre si porteranno dietro i punti della stagione regolare, rappresentano tre punti d’oro. Tre punti scaccia paura, perché Bologna domina i primi due set e commette forse l’errore di dare vinta troppo presto la sfida.

Pescara torna in partita nel terzo set, ma le ragazze di coach Zappaterra ritrovano il filo del discorso nel quarto, portandosi sul 19-15. A un passo dal traguardo, però, arriva la sindrome del braccino prima e la paura di perdere poi, con Pescara che impatta sul 19-19 con due muri consecutivi su Tresoldi e si porta poi sul 19-21 con un ace su Lotti. Entra Bovolo, arriva il cambio palla e Ristori infila tre punti consecutivi. Si arriva così al punto a punto finale, con Saccani che si affida a Fiore: palla in banca la capitana della FcrEdil non sbaglia mai e al terzo match point arriva l’errore di Tosic, tra le proteste di Pescara che chiede un tocco a muro. E’ un film già visto da Bologna al tie break di Como, che però aveva visto Bologna sconfitta 3-2.

Questa volta, Bologna la spunta e scaccia la paura, ottenendo tre punti fondamentali per riaprire la corsa alla salvezza diretta ed eventualmente in vista della poule retrocessione. Tre punti firmati in primis dalla vecchia guardia, dalle trascinatrici alla promozione: Fiore e Ristori.

Le altre gare: Volley Soverato-Nuvolì Altafratte 3-1, Cda Talmassons-Tecnoteam Albese Como 3-0, Valsabbina Millenium Brescia Città di Messina 0-3, Bartoccini Fortinfissi Perugia-Futura Giovani Busto Arsizio 3-0.

La classifica: Bartoccini Fortinfissi Perugia 19; Futura Giovani Busto Arsizio, Città di Messina 18; Cda Talmassons 14; Brescia 12; Tecnoteam Albese Como 9; Vtb FcrEdil Bologna 8; Volley Soverato 6; Nuvolì Altafratte Padova 1; Sirdeco Volley Pescara 0.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su