Volley maschile A3. Stadium, Bologna tappa chiave

La partita di oggi e quella con Mantova tra le mura di casa da sfruttare al massimo.

19 novembre 2023
Stadium,  Bologna tappa chiave

Stadium, Bologna tappa chiave

Capitalizzato il turno di riposo della scorsa settimana con dieci giorni di intenso allenamento, la Stadium Mirandola si rituffa nel campionato di A3 di pallavolo per iniziare ad affrontare un passaggio forse decisivo per la stagione dei gialloblù: prima ci saranno i due turni casalinghi da sfruttare al massimo contro Bologna e Mantova, poi la trasferta a Sarroch, prima del nuovo turno casalingo, infrasettimanale, contro S.Donà. Il compito non è agevole, perché le avversarie proposte dal calendario, Bologna a parte, veleggiano nelle parti alte della classifica, e le trasferte in Sardegna son sempre disagevoli, ma dai punti che la Stadium riuscirà a conquistare in queste quattro gare, passerà probabilmente una parte del destino del campionato gialloblù. Passo passo. Per il momento i ragazzi di Mescoli si concentrano sulla sfida di oggi pomeriggio, anticipata alle 16, al PalaSimoncelli contro la Geetit Bologna, che fino ad ora non ha sicuramente reso secondo le attese: dopo una retrocessione compensata con il reintegro, ed una salvezza più che tranquilla, quest’anno i rossoblù avrebbero voluto fare il salto di qualità, cosa che la classifica non sembra certo indicare, anche se i bolognesi hanno perso tre gare su sei al tie break. Della passata stagione è rimasto poco o nulla, lo schiacciatore modenese Marco Melotti, ed il libero Brunetti, poi sono arrivati molti giocatori giovani, ma già esperti di categoria, come il regista Alessio Sitti, che gioca in diagonale con l’oppostone lituano Valdas Listanskis, le ali Baciocco e Sacripanti, ed i centrali Aprile e Giampietri.

Verifica. Nel comunicato prepartita della Stadium è riportato più volte, il concetto che "tutti i giocatori sono a disposizione di coach Mescoli", che "tutti i giocatori sono recuperati", ma la grande incognita prepartita riguarda in effetti le condizioni dell’opposto gialloblù Daniele Albergati, che la scorsa settimana i rumors davano in difficoltà per problemi ad un gomito: la società ha minimizzato le anticipazioni, di fatto non considerandole, ma la verifica arriverà ben presto, fin dallo starting six che Mescoli schiererà in avvio di partita. La speranza è che sia quello che si è concretizzato con la crescita esponenziale al centro di Federico Bombardieri in diagonale con capitan Rustichelli, Quartarone – Albergati sulla diagonale principale, Rossatti e Nasari alla mano, con l’altro Rustichelli come libero.

IL PROGRAMMA: Savigliano - CUS Cagliari 2-3 (Giocata ieri); Mantova – Garlasco 3-0 (Giocata ieri); Sarroch – Belluno (Giocata ieri sera); Brugherio – Motta (Giocata ieri sera); S.Donà - Acqui T.; Stadium Mirandola – Bologna; Riposa: Salsomaggiore T.

CLASSIFICA: Mantova punti 18, S.Donà punti 15, Acqui T. (*) e Savigliano 12, CUS Cagliari 11, Belluno (*) e Savigliano 9, Bologna 8, Stadium Mirandola (*) e Sarroch 6, Garlasco 4, Brugherio 3, Salsomaggiore T. 1. (*) = una partita in meno.

Riccardo Cavazzoni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su