Volley SuperLega. Valsa Group cerca il tris col Monza. Petrella scioglie gli ultimi dubbi

Modena affronta Monza nell'ultimo match del trittico di inizio campionato, con Petrella che ponderà le sue scelte su chi mandare in campo. Oltre 4000 tifosi al PalaPanini per assistere all'incontro, con diretta su Volleyballworld Tv e in radio su Spreaker.

di ALESSANDRO TREBBI -
5 novembre 2023
Valsa Group cerca il tris col Monza. Petrella scioglie gli ultimi dubbi

Valsa Group cerca il tris col Monza. Petrella scioglie gli ultimi dubbi

Dopo due vittorie in rimonta Modena arriva alla fine del trittico di inizio campionato, un trittico dal quale ci si aspettava la traccia dell’identikit della nuova Valsa Group e del quale la Vero Volley Monza sarà l’ultimo tassello.

La settimana è trascorsa tranquilla al PalaPanini, e in un contesto di abbondanza, Petrella avrà ancora qualche ora di tempo per ponderare le sue scelte su chi mandare in campo, scelte fatte sia guardando gli allenamenti, sia pensando al futuro e a preservare fisicamente e mentalmente i suoi atleti. Se pochi sono i dubbi sulla diagonale principale (Bruno e Sapozhkov) e sul libero (l’ex Federici), la lotta interna è molto più aperta negli altri ruoli. Provando a scavare nelle parole del tecnico modenese, si percepisce come Brehme sia ancora un passo indietro rispetto a Stankovic e Sanguinetti. Questa però non è un’indicazione definitiva: il coach geminiano si affiderà alla coppia più stabile, composta dai due italiani, o valuterà che il tedesco ha bisogno di minuti nelle gambe per raggiungere i due rivali e tornerà a buttarlo nella mischia come accaduto a Verona? Lo stesso discorso si può fare per i martelli: nonostante l’exploit come opposto alla prima giornata, Davyskiba sembra più insicuro rispetto a Rinaldi e Juantorena. Il primo però ha ancora l’acido lattico della lunga estate azzurra nelle gambe, il secondo ha pur sempre 38 anni e viene da dieci set giocati senza praticamente lasciare mail campo. In più Davyskiba è un altro ex di lusso, come Federici, e sicuramente avrà voglia di ben figurare di fronte ai suoi ex compagni. I nodi saranno sciolti a poche ore dal via. La formazione di Monza sembra invece già scritta, con Fernando Cachopa al palleggio a sfidare Bruno come nella Nazionale brasiliana, Szwarc opposto (top scorer nei primi due incontri della Vero Volley), Takahashi e Maar alle ali, Galassi e Di Martino al centro con Gaggini libero e tre riserve di lusso come Loeppky, Lawani e Beretta. Anche oggi pomeriggio, inizio della partita previsto per le ore 18, sono attesi oltre 4000 tifosi al PalaPanini (tra abbonamenti e prevendita venerdì la quota di tagliandi staccati era già intorno ai 3800). Arbitri dell’incontro saranno Puecher e Carcione, diretta su Volleyballworld Tv e in radio su Spreaker (canale Unovolley) e su tutte le piattaforme, FM compresa, su cui è presente Radio Pico.

Il resto della giornata di campionato, la terza, prevede Cisterna-Milano (giocata ieri in anticipo) e oggi Piacenza-Catania (ore 16), Taranto-Padova (ore 17), Civitanova-Perugia (big match remake della finale di Supercoppa, ore 18:30 in diretta Rai) e infine Verona-Trento (ore 19:30).

Continua a leggere tutte le notizie di sport su