Sepang, alle 8 la gara. Tra i due litiganti spunta Alex Marquez. Bagnaia a più 11, Martin non molla

Il Gp della Malesia vedrà il duello Bagnaia-Martin. Pecco ha vantaggio di 11 punti, ma la Sprint Race l'ha vinta Marquez. Enea Bastianini ha conquistato la prima fila e ha un passo gara da numero uno. Bagnaia è preoccupato per la gara.

di RICCARDO GALLI -
12 novembre 2023
Tra i due litiganti spunta Alex Marquez. Bagnaia a più 11, Martin non molla

Tra i due litiganti spunta Alex Marquez. Bagnaia a più 11, Martin non molla

Sveglia e caffè con la MotoGp. E più esattamente il Gp della Malesia che vedrà il semaforo verde alle 8 ora italiana. Il tempo, insomma, di fare colazione, e si capirà (diretta su SkyMotoGp e in streaming su Now) a che punto sarà il duello Bagnaia-Martin.

Il vantaggio di Pecco, dopo la Sprint Race, è diminuito di un paio di punticini (da +13 a +11), complice la posizione migliore firmata dallo spagnolo della Pramac salito sul secondo gradino del podio, proprio davanti a Bagnaia (terzo). Per la cronaca, la Sprint l’ha vinta un’altra Ducati, quella Gresini di Alex Marquez, che ha messo la firma su una prestazione semplicemente perfetta. Con la voglia di ripetersi nella gara di oggi.

E il duello Bagnaia-Martin aveva animato (eccome) anche le qualifiche che hanno disegnato una prima fila guidata da Pecco (giro-pole incredibile) che si è messo alle spalle e quindi accanto proprio Martin, con il ritrovato Bastianini a occupare la casella numero tre.

Già, proprio Enea che merita un focus assoluto per la ritrovata grinta, forza e velocità, quando ormai la sua (sfortunatissima) stagione sta andando verso l’ultimo chilometro. Bastianini, oltre ad aver conquistato la prima fila, ha avuto un passo gara in Sprint da numero uno. Ha avuto anche l’occasione di prendersi la posizione di Bagnaia, ma alla fine non l’ha fatto. Con l’obiettivo di non strappare punti pregiati anl compagno di team che deve guardarsi con grandissima attenzione dal recupero di Martin.

"E’ andato tutto molto bene – parola di Pecco – fino a metà della Sprint, poi ho perso qualche secondo, ho avuto un problema. Sono un po’ preoccupato per la gara".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su