Coppa del Mondo di Sci, Zermatt e Cervinia ancora in balìa del meteo. Terza prova rimandata

Sabato e domenica la discesa libera, ma a causa delle abbondanti nevicate, si teme anche per le gare

10 novembre 2023
Nevicate abbondanti sulla pista di Zermatt-Cervinia

Nevicate abbondanti sulla pista di Zermatt-Cervinia

Cervinia, 10 novembre 2023 – “Bisognerà vedere cosa decide di fare i meteo, purtroppo è l’unica cosa su cui non abbiamo potere”. Così Mattia Casse ci aveva parlato della doppia discesa di Coppa del Mondo a Zermatt-Cervinia, la prima volta con gli sci lunghi per gli uomini jet in questa stagione. Il meteo ha messo più volte i bastoni fra le ruote agli atleti, che hanno potuto provare il tracciato (prima del tutto sconosciuto) solo mercoledì.

Infatti, dopo le abbondanti precipitazioni delle ultime ore, è stata cancellata per troppa neve in pista anche la terza ed ultima prova sulla Gran Becca tra Zermatt e Cervinia.

A questo punto, si spera così di ripulire e preparare al meglio la pista per le due gare, sempre che il maltempo non abbia ancora una volta la meglio.

Chi sono gli azzurri convocati

L’Italia si presenta all'appuntamento con Dominik Paris, Christof Innerhofer, Florian Schieder, Mattia Casse, Nicolò Molteni, Benjamin Alliod, Pietro Zazzi, Giovanni Franzoni, Giovanni Borsotti e Guglielmo Bosca.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su