Atp Finals 2023, il programma del 16 novembre: in campo Sinner

Il tennista azzurro troverà Rune, dopo aver compiuto l'impresa contro Djokovic. Il serbo sfiderà Hurkacz, riserva dell'infortunato Tsitsipas

di GABRIELE SINI -
15 novembre 2023
TENNIS-ITA-ATP-FINALS

TENNIS-ITA-ATP-FINALS

Torino, 15 novembre 2023 - Le Atp Finals di Torino proseguono a ritmo serrato. Nella giornata di domani, giovedì 16 novembre, tornerà in campo Jannik Sinner, che oggi ha riposato dopo la strepitosa vittoria ottenuta contro il numero 1 al mondo, Novak Djokovic. L'avversario dell'azzurro sarà Holger Rune nel match che si disputerà in serata, a partire dalle ore 21. Prima dell'azzurro e del danese a scendere in campo saranno Novak Djokovic e Hubert Hurkacz, con il polacco che si ritroverà a sostituire l'infortunato Stefanos Tsitsipas, pur non avendo nessuna possibilità aritmetica di poter accedere alla fase delle semifinali del torneo.

Le partite di oggi

Le due partite disputate quest'oggi a Torino hanno emesso i primi verdetti di questa edizione 2023 delle Atp Finals. Daniil Medvedev ha inanellato la seconda vittoria su due uscite, contro uno spento Alexander Zverev. Il tennista tedesco è stato sconfitto in due set, con i parziali di 7-6, 6-4 in un'ora e 45 minuti di gioco. In questo modo, il tennista russo si è già assicurato il pass per accedere alle semifinali, con una partita di anticipo rispetto al termine del girone rosso. Sorride anche Carlos Alcaraz. L'atleta spagnolo, che era finito al tappeto nel match di esordio contro Zverev, ha rialzato la testa in questa seconda partita contro Andrej Rublev. Il russo è stato battuto in due set e anche piuttosto nettamente: dopo un primo parziale combattuto e portato a casa da Carlitos per 7-5, lo stesso giovane spagnolo ha dilagato e ha spazzato via l'avversario nel secondo decisivo set, concluso sul 6-2 in suo favore. La prossima giornata prevede l'incrocio tra Alcaraz e Medvedev, che il murciano ha presentato con queste parole: "Sono molto contento di questa vittoria di oggi, è stato molto importante tornare in campo dopo la sconfitta con Zverev e avere una buona partita come quella di oggi è stato fondamentale. Contro Medvedev dovrò far un match perfetto. Lui è uno dei migliori giocatori su questo terreno. Sarà gioco di pazienza ed essendo aggressivo, sarà un grande match".

Le partite di domani: in campo Sinner

Domani potrebbe esserci un'altra prima volta per Jannik Sinner. Contro Holger Rune, infatti, il tennista azzurro non è mai riuscito ad imporsi, esattamente come era accaduto contro Daniil Medvedev e Novak Djokovic: il russo lo ha battuto per due volte nell'ultimo periodo, a Pechino e a Vienna, mentre il successo contro il serbo risale a poco più di ventiquattro ore fa. L'ultimo incrocio tra Sinner e Rune risale alla semifinale disputata a Montecarlo, dove il danese vinse sulla terra rossa in tre set. Rune sarà più fresco fisicamente, avendo giocato solamente tre game prima che il suo avversario di ieri, Tsitsipas, si ritirasse per infortunio; Sinner, invece, è reduce dalla vittoria in tre set, condita da due tie break, contro Djokovic. Attenzione al risultato del primo pomeriggio, della sfida proprio tra il serbo numero 1 al mondo e la riserva Hurkacz. Il polacco non ha possibilità di superare il turno, poiché giocherà la sua prima partita domani da riserva di Tsitsipas, ma se dovesse vincere un set e poi Sinner perdesse contro Rune, Nole non passerebbe il turno. Leggi anche: Atp Finals 2023, Medvedev batte Zverev in due set  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su