Tennis da brividi. Firenze-Sudtirol. Sfida decisiva

Il Match Ball Firenze deve vincere l'ultima gara del girone eliminatorio di serie A1 maschile per evitare i play out. Il Tc Rungg Sudtirol, semifinalista nella scorsa edizione, può ottenere la permanenza in A1 con un pareggio. Il capitano Francesco Caforio spera di chiudere il girone nel migliore dei modi.

19 novembre 2023
Tennis da brividi. Firenze-Sudtirol. Sfida decisiva

Tennis da brividi. Firenze-Sudtirol. Sfida decisiva

Oggi ultima giornata del girone eliminatorio di serie A1 maschile per il Match Ball Firenze. A Bagno a Ripoli, inizio alle 10 e ingresso libero, arriva il Tc Rungg Sudtirol (Bonadio, Gaio, Brezinski, Bortolotti e Figl), semifinalista nella scorsa edizione, a cui basta anche un pareggio a Firenze contro il Match Ball (Capecchi, Lorenzo Sciahbasi, Meduri, Ferrari) per rimanere in A1. Il team fiorentino invece dovrà passare dai play out e sarebbe importante la conquista di tre punti per scavalcare Massa Lombarda (impegnata contro Tc Sinalunga campione d’Italia) per giocare la sfida di ritorno salvezza in casa domenica 3 dicembre. "Nelle ultime due gare non ci è girata bene – dice il capitano Francesco Caforio – ora cerchiamo di chiudere il girone nel migliore dei modi e concentrarsi per i play out dove dovremo essere bravi a sfruttare tutte le opportunità che arrivano dalla doppia sfida". La classifica del girone 3 vede il Tc Sinalunga a 10, Tc Rungg 8, Ct Massa Lombarda 5 e Match Ball Firenze 4. Il regolamento prevede che la prima classificata di ogni girone prenda parte ai play off scudetto, la seconda ottiene la permanenza in Serie A1 e le ultime due disputano i play out incrociandosi con gli altri gironi in base al piazzamento finale.

Nell’ultimo turno la sfortuna aveva penalizzato il Match Ball Firenze che è stato sconfitto 4-2 in trasferta sui campi del Massa Lombarda (Ravenna) perdendo entrambi i match di doppio 10-8 al tie-break del terzo set. Nel Girone 3 il Tc Sinalunga (Gigante, Serafini, Vanni, Bracciali, De Marchi e lo slovacco Kovalik), supera la capolista Tc Rungg Sudtirol (Bonadio, Gaio, Brezinski, Bortolotti e Figl) e si porta in testa al raggruppamento. Nell’altra sfida il Ct Massa Lombarda (Forti, Rottoli, Cinotti e Giulio Zeppieri) risalito in A1 quest’anno, ha la meglio sul Match Ball Firenze (Capecchi, Lorenzo Sciahbasi, Meduri, Ferrari).

Francesco Querusti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su