Biathlon: Vittozzi vince a Canmore e riapre la caccia alla coppa

In Canada l'azzurra si impone e si porta a -7 da Tandrevold

14 marzo 2024
Biathlon: Vittozzi vince a Canmore e riapre la caccia alla coppa

Biathlon: Vittozzi vince a Canmore e riapre la caccia alla coppa

Lisa Vittozzi ha vinto la gara sprint di Canmore, in Canada, e riapre il discorso coppa del mondo di biathlon, portandosi a -7 in classifica generale dalla norvegese Ingrid Tandrevold. L'italiana ha sfornato probabilmente la miglior prova della carriera sulla (per un totale di 79/80 nelle otto sprint disputate fra coppa e Mondiale), imponendosi con il tempo di 19'38″2 grazie ad una prova impeccabile al poligono, dove ha firmato uno zero fondamentale per le sue ambizioni di classifica generale. Lisa Vittozzi è al sesto successo in Coppa del mondo in gare individuali. Oggi ha approfittato della giornata opaca di Ingrid Tandrevold, leader della classifica generale, che ha commesso due errori, finendo addirittura diciassettesima. Con questo risultato l'azzurra quasi azzera il suo ritardo dalla norvegese, ora di appena 7 punti: 988 contro 981, quando mancano la pursuit di sabato 16 e la mass start di domenica. Tandrevold si consola con la conquista della coppa di specialità davanti a Justine Braisaz-Bouchet (ottava nell'occasione), con Vittozzi terza, mentre il podio di giornata è completato dall'altra francese Lou Jeanmonnot, seconda con 5″5 di ritardo, e la svizzera Lena Haecki-Gross, terza a 8″6. Buono anche il comportamento del resto della pattuglia azzurra: Samuela Comola ha concluso tredicesima senza errori, Beatrice Trabucchi 21sima senza errori, Michela Carrara 27sima con due errori, Rebecca Passler 52sima con due errori e Hanna Auchentaller 54sima con tre errori: tutte sono qualificate per la pursuit.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su