Buffon, Spagna impressionante, pensavamo Italia ad altro livello

Campione mondo: 'l'aspetto buono è che abbiamo perso solo 1-0'

21 giugno 2024
Buffon, Spagna impressionante, pensavamo Italia ad altro livello

Buffon, Spagna impressionante, pensavamo Italia ad altro livello

"Preoccupante è il dispiacere di aver pensato di aver raggiunto un determinato livello e ieri abbiamo avuto un riscontro che non ci aspettavamo, però penso anche che tra le spiegazioni, quelle che ha detto il mister sono veritiere. Quello dell'aspetto fisico su cui si è voluto focalizzare lui è stato un aspetto che immediatamente ci ha colpito: parliamo di velocità esecuzione. Ma per il futuro immediato dobbiamo essere fiduciosi". Parola di Gianluigi Buffon nel day-after della sconfitta con la Spagna agli Europei di calcio in Germania. "La Spagna - indica il campione del mondo ora capo delegazione degli azzurri a margine della premiazione di circa 600 studenti tedeschi - ha avuto grandi meriti, mi ha impressionato questo modo di giocare, queste individualità che in ogni momento riescono a creare superiorità numerica e non ti lasciano mai respirare; non ci sono mai stati momenti in cui riordinavi le idee. Dal primo minuto siamo stati sempre in difficoltà, l'aspetto buono è che abbiamo perso solo 1-0. Donnarumma? Se non avesse preso gol sarebbe stato da dieci, ieri: ogni tiro lo ha parato, è stato un baluardo insuperabile". Poi Buffon spiega come si gestiscono momenti così negativi: "Alcune volte si gestisce meglio la sconfitta che la vittoria: abbiamo avuto comunque delle risposte al di là che possano essere state negative, che fanno sì che il foglio di punti interrogativi cominci a riempirsi. Se contro l'Albania potevi pensare di valere nove ora non devi pensare di valere quattro, ma forse la verità sta nel mezzo. Noi dobbiamo trovare il nostro livello per poter competere già da lunedì".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su