Cannavaro, "Qualcosa non va, l'Italia non produce campioni"

L'ex campione del mondo Fabio Cannavaro risponde alle difficoltà del calcio italiano e della Nazionale. Propone soluzioni nuove e invita a riflettere su cosa cambiare. Per il suo futuro, predica umiltà e lavoro per raggiungere il massimo.

10 novembre 2023
Cannavaro 'qualcosa non funziona, l'Italia non sforna campioni'

Cannavaro 'qualcosa non funziona, l'Italia non sforna campioni'

Negli ultimi anni, il sistema non ha funzionato. Per questo, è necessario trovare soluzioni nuove e comprendere perché non produciamo più tanti campioni, perché è così difficile arrivare a un Mondiale, perché si rischia di non partecipare all'Europeo, cose che per noi erano normali. Questa è stata la risposta dell'ex campione del mondo, Fabio Cannavaro, a una domanda sulla difficoltà del calcio italiano e della Nazionale. "Ci sono anche altri sport che ormai i giovani praticano - ha aggiunto - si fanno meno figli, ci sono tante cose su cui riflettere. Ma non spetta a me, ma a chi governa il calcio, capire che cosa va cambiato". Per quanto riguarda il suo futuro, se si vedrà un giorno sulla panchina della Nazionale, l'ex campione predica umiltà: "Penso che chi fa il mio mestiere cerca sempre di arrivare al massimo. Bisogna lavorare, studiare, aggiornarsi e poi vediamo che cosa succederà in futuro".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su