Dagnoni al Tour de France, una grande vetrina per l'E-R

Il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Cordiano Dagnoni, ha annunciato un grande riscontro per la partenza del prossimo Tour de France dall'Italia. Davide Cassani, ex ct della nazionale ciclismo, ha sottolineato i benefici indiretti dello sport sul piano educativo. Lo sport è sinonimo di benessere e salute, con ricadute positive su altri settori.

20 novembre 2023
Ciclismo: Dagnoni, Tour de France grande vetrina per l'E-R

Ciclismo: Dagnoni, Tour de France grande vetrina per l'E-R

Cordiano Dagnoni, presidente della Federazione Ciclistica Italiana, ha dichiarato durante un incontro a Rimini che a Parigi c'è stato un grande interesse per la partenza del prossimo Tour de France dall'Italia. Ha ricordato che, in Italia, ci sono partenze e arrivi soprattutto in Emilia-Romagna, quindi sarà una grande vetrina e una grande promozione non solo per il ciclismo ma per tutto il territorio. Davide Cassani, presidente di Apt Servizi Emilia-Romagna ed ex ct della nazionale ciclismo, ha commentato che la strada intrapresa è quella giusta e che si continuerà su questa strada. Ha citato alcuni esempi, come la grande partenza del Tour de France in Italia, gli Internazionali di golf, la Formula Uno e la Moto GP. Cassani ha anche sottolineato i benefici indiretti dello sport sull'educazione, ricordando che lui stesso si è innamorato del ciclismo quando suo padre lo ha portato a vedere un campionato del mondo di ciclismo nel 1968. Ha concluso affermando che lo sport è anche sinonimo di benessere e salute, e che attraverso investimenti turistici si possono avere ricadute su altri settori fondamentali.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su