Dino Meneghin, la storia di una leggenda in un film

Il film documentario di Samuele Rossi "Dino Meneghin, Storia di una leggenda" racconta la vita di una delle più grandi icone dello sport italiano. Lunedì 20 novembre, proiezione gratuita con prenotazione obbligatoria al Farnese di Roma. Interviste a familiari e personaggi del basket.

15 novembre 2023
'Dino Meneghin, Storia di una leggenda', ecco il film

'Dino Meneghin, Storia di una leggenda', ecco il film

Il film documentario di Samuele Rossi "Dino Meneghin, Storia di una leggenda", che ritrae la vita di una delle più grandi icone dello sport italiano, sarà proiettato gratuitamente, previa prenotazione obbligatoria, lunedì 20 novembre alle ore 18.30 al Farnese di Roma. Alla proiezione saranno presenti anche il Presidente del Coni Giovanni Malagò e quello della Fip Gianni Petrucci. "Ho conosciuto Dino Meneghin quando, da giovane segretario generale, alla fine degli anni Settanta, sono arrivato in federazione - racconta Petrucci -. Ammetto di essere stato intimidito dalla sua fama, ma insieme a lui ho subito scoperto la sua capacità di mettere a proprio agio gli interlocutori. Grande campione, meravigliosa persona, conosciuta in tutto il mondo. È importante che ci sia un documentario che testimoni cosa abbia rappresentato per tutti noi e per la pallacanestro italiana". La proiezione fa parte del tour cinematografico che il film documentario sta svolgendo e ha iniziato il suo percorso con un tutto esaurito a Varese, città dell'Ignis di cui Meneghin è stato, insieme a Bob Morse e Manuel Raga, un simbolo vivente. Prodotto da Solaria Film (Emanuele Nespeca) e Echivisivi (Giuseppe Cassaro e Samuele Rossi) in collaborazione con Rai Documentari, il film racconta l'atleta inarrivabile, ma anche l'uomo dotato di una simpatia naturale e immediata, e l'icona nazionale unica tra i giocatori italiani ad essere inserita nella Hall of Fame del Basket mondiale. "Un rimpianto? - commenta Meneghin nel film - Non aver giocato in Nba. Lo farò nella prossima vita". Il film ripercorre la carriera di Meneghin dall'infanzia fino a quello che viene considerato il suo apice sportivo: la mitica finale di Coppa dei campioni nella quale la Tracer Milano salì sul tetto d'Europa dopo 21 anni. Ma soprattutto questo lavoro cerca di dare risposta ad alcuni interrogativi: cosa fa di un atleta un'icona del suo sport? Cosa ha reso Meneghin il più grande di tutti? Al racconto in prima persona di Super Dino si alternano le interviste ai familiari (tra i quali il figlio Andrea, contro il quale Dino ha avuto la soddisfazione di giocare in una sfida tra Varese e Trieste) e a personaggi del basket.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su