E.League: Gasperini, 1-0 ci sta stretto ma c'è la qualificazione

'Nel secondo numeri dalla nostra, ene difensa e centrocampo'

10 novembre 2023
E.League: Gasperini, 1-0 ci sta stretto ma c'è la qualificazione

E.League: Gasperini, 1-0 ci sta stretto ma c'è la qualificazione

"La qualificazione è centrata, a febbraio saremo ancora in Europa. Alla prossima con lo Sporting il 30 novembre si decideranno primo e secondo posto, una bella occasione in cui ci basterebbe il pari". Gian Piero Gasperini è soddisfatto per la vittoria dell'Atalanta sullo Sturm Graz: "Siamo riusciti a segnare su una seconda palla da calcio d'angolo, ci mancava da tempo. Non sempre è possibile farlo su azione - continua il tecnico nerazzurro -. Il primo tempo è stato sofferto anche per merito dell'avversario, molto preparato sul piano atletico e partito con ritmi che all'inizio ci hanno indotto a sbagliare molto. Poi i numeri nel secondo raccontano che il risultato ci sta stretto". "Siamo riusciti ad alzare i ritmi anche noi dopo un primo tempo compassato anche nel muovere la palla: nel secondo tempo abbiamo aumentato la velocità - l'analisi di Gasperini -. Ogni partita fa storia a sé, il primo tempo di stasera è stato più difficile dell'andata". Ancora, sulle prestazioni individuali: "Bakker ha fatto una partita ottima e attenta dimostrando di avere una buona condizione, Djimsiti ha fatto una partita perfetta come Kolasinac. Nei tre difensori e nei tre centrocampisti abbiamo un nocciolo duro molto positivo". L'allenatore nerazzurro traccia qualche bilancio: "In coppa assolutamente positivo, per il campionato se ne potranno fare più avanti, anche se approcci e prestazioni sono molte positivi - chiude -. Corriamo però il rischio di essere insoddisfatti se non si specifica per quale obiettivo giochiamo: è chiaro che per lo scudetto non possiamo batterci, ma se i nostri orizzonti sono quelli attuali allora stiamo facendo benissimo".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su