Euro 24: Eriksen "penso positivo, non al malore di 3 anni fa"

Domani in campo contro la Slovenia, "non vedo l'ora"

15 giugno 2024
Euro 24: Eriksen "penso positivo, non al malore di 3 anni fa"

Euro 24: Eriksen "penso positivo, non al malore di 3 anni fa"

Christian Eriksen assicura di aver superato psicologicamente il malore che lo fece crollare a terra nella partita di apertura di Euro 2020 (giocato nel 2021 a causa del Covid) con la sua Danimarca, mentre si appresta a tornare per la prima volta in campo nel torneo continentale. Eriksen subì un arresto cardiaco tre anni fa e venne rianimato con un defibrillatore durante la partita poi persa 1-0 contro la Finlandia. Il centrocampista del Manchester United ha giocato con la Danimarca ai Mondiali del 2022 e domenica sarà in campo contro la Slovenia. Dal malore "sono passati tre anni, nel frattempo sono successe tante cose e quindi sinceramente non ci penso ogni giorno. Non vedo l'ora di giocare a calcio e penso agli aspetti positivi".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su