Europei scherma: Errigo e Gallo, doppio oro per l'Italia

La portabandiera olimpica regina del fioretto, sciabola storica

19 giugno 2024
Europei scherma: Errigo e Gallo, doppio oro per l'Italia

Europei scherma: Errigo e Gallo, doppio oro per l'Italia

Due ori, un argento, un bronzo: è ancora Italia-show agli europei di scherma di Basilea. Nella seconda giornata di gare sulle pedane continentali in Svizzera, la portabandiera olimpica Arianna Errigo vince il titolo di fioretto per la terza volta nella sua carriera, a 7 anni di distanza dall'ultima volta a Tbilisi 2017. Ma è la sciabola maschile a fare qualcosa d'ancor più storico con una clamorosa tripletta con il trionfo di Michele Gallo, in una finale tutta azzurra senza precedenti con Luca Curatoli, argento e Gigi Samele bronzo. È tornato così in Italia 19 anni dopo il successo di Aldo Montano a Zalaegerszeg 2005 il titolo europeo della sciabola individuale: lo ha vinto Gallo, 23enne salernitano dei Carabinieri, in una giornata speciale anche per l'argento Curatoli, napoletano delle Fiamme Oro e per la terza volta sul podio continentale, e per il capitano Samele. Domani sulle pedane della St. Jacobs Halle la terza giornata dei Campionati Europei Basilea 2024 proporrà le gare individuali di spada maschile e sciabola femminile. Per l'Italia i quattro spadisti in pedana saranno Gabriele Cimini, Davide Di Veroli, Andrea Santarelli e Federico Vismara. Nella sciabola femminile, invece, toccherà alle azzurre Michela Battiston, Martina Criscio, Chiara Mormile e Irene Vecchi.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su