Pallavolo: nuovo stop dei medici, Anzani dice addio a Parigi

Centrale azzurro lascia ritiro Italia,nel 2023 problemi cardiaci

5 luglio 2024
Pallavolo: nuovo stop dei medici, Anzani dice addio a Parigi

Pallavolo: nuovo stop dei medici, Anzani dice addio a Parigi

Simone Anzani lascia il ritiro dell'Italvolley e dice addio ai Giochi di Parigi. Il centrale azzurro è stato nuovamente fermato dopo agli ultimi accertamenti effettuati dall'Istituto di Medicina dello Sport del Coni che ha comunicato la sospensione dall'attività agonistica del giocatore "per la necessità di una rivalutazione della situazione clinico funzionale". Il giocatore della Nazionale lo scorso anno era stato sottoposto a un intervento di ablazione per problemi cardiaci, saltando l'intera stagione in azzurro: poi la riabilitazione e il test di idoneità che lo aveva riportato tra le fila dell'Italia. Ora il nuovo stop per Anzani che ha lasciato il ritiro azzurro e non potrà prendere parte ai Giochi Olimpici: l'azzurro verrà sottoposto a ulteriori controlli diagnostici per garantire la partecipazione alla stagione agonistica 2024-2025. Al suo posto è stato convocato Lorenzo Cortesia. "E' un grandissimo dispiacere per tutti noi - le parole del ct Ferdinando De Giorgi -; le cose stavano andando bene, stavamo lavorando come desideravamo. Anza è il nostro vicecapitano, lo stimiamo, gli vogliamo bene e lo sentiamo sempre con noi; esattamente come lo scorso anno quando non poté disputare i Campionati Europei. Il rispetto della salute però è primario, viene prima di qualsiasi altra cosa e dobbiamo rispettare i regolamenti attenendoci a quelli vigenti. Ripeto, siamo molto dispiaciuti per lui; naturalmente gli auguriamo una pronta guarigione".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su