Ran 630 del 2024, presentata Vela, partenza notturna

La 7/a RAN 630, regata di 630 miglia organizzata dallo Yacht Club Livorno, si svolgerà dal 24 aprile al primo maggio 2024. La partenza al tramonto del 24 aprile renderà la navigazione indimenticabile per tutti i concorrenti. Sono ammesse le classi ORC, IRC e multiscafi. Particolare attenzione verrà rivolta agli equipaggi in doppio.

11 novembre 2023
Vela: presentata la Ran 630 del 2024, partenza in notturna

Vela: presentata la Ran 630 del 2024, partenza in notturna

Il Circolo Ufficiali 'Caio Duilio' della Marina Militare, a Roma, ha ospitato la presentazione della 7/a RAN 630. La regata, lunga 630 miglia, è organizzata dallo Yacht club Livorno, in collaborazione con l'Accademia Navale e la sezione velica di Livorno della Marina Militare 'Riccardo Gorla', con il supporto tecnico dello Yacht club Costa Smeralda e dello Yacht club Capri: le barche si daranno battaglia dal 24 aprile al primo maggio 2024, su un percorso che, Livorno, porterà la flotta a doppiare una boa a Porto Cervo, quindi una seconda boa prospiciente i faraglioni di Capri per fare ritorno a Livorno. Il senso di percorrenza potrebbe essere invertito se le condizioni meteo rendessero preferibile transitare prima a Capri e successivamente a Porto Cervo. La RAN 630 è valida per il Campionato italiano offshore con il massimo coefficiente, pari a 3. Presenti a Roma, oltre ai rappresentanti dell'Accademia Navale e di Marivela, il presidente della II zona FIV, Andrea Leonardi, il presidente UVAI Fabrizio Gagliardi e il presidente dei circoli velici livornesi Andrea Mazzone. La novità della prossima edizione sarà data dall'orario di partenza, al tramonto del 24 aprile, cui farà seguito una notte di plenilunio che, condizioni meteo permettendo, renderà la navigazione indimenticabile per tutti i concorrenti. Come sempre sono ammesse le classi ORC, IRC oltre ai multiscafi che regateranno con il sistema di tempo compensato ORCmh appositamente studiato per questa tipologia di imbarcazioni. Particolare attenzione verrà rivolta agli equipaggi che regatano in doppio, cui sono riservate classifiche apposite oltre alla possibilità di concorrere nella classifica generale assoluta. L'edizione 2023 ha infatti visto un en-plein da parte di un equipaggio Double Handed: Guido Baroni e Alessandro Miglietti, a bordo del Sunfast 3600 Lunatika, hanno vinto sia la classifica assoluta che in doppio oltre alla Line Honours per i primi al traguardo in tempo reale.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su