Spalletti 'niente timori, domani la possiamo vincere'

"Sappiamo cosa ci andiamo a giocare, importante l'equilibrio"

19 novembre 2023

"Sappiamo cosa ci andiamo a giocare. Molti vogliono mettere timore ricordandoci l'importanza e il traguardo della partita, ma le motivazioni vanno oltre il timore. La vera domanda è una sola: 'la posso vincere?' La risposta è sì, e questo annulla tutti quei timori che ci sono". Così il ct dell'Italia, Luciano Spalletti, ai microfoni di Sky Sport in vista della partita con l'Ucraina a Leverkusen, decisiva per la qualificazione diretta a Euro 2024. Per la partita, il ct ritiene importante soprattutto che "nella voglia di attaccare e pressare non dovremo mai perdere ordine e equilibrio". "Loro hanno l'attacco come reparto più forte - ha spiegato - potrebbero crearci problemi ribaltando l'azione. Quando c'è la possibilità e le distanze giuste potremo pressarli, se le distanze si allungano dovremo abbassarci ma senza lasciare spazi che poi diventano difficili da rioccupare. A Roma siamo stati bravi ad accettare ciò che la partita ci ha messo davanti ma potevamo fare qualcosa di più. Non si deve concedere mai nulla. Bisogna notare però che nelle difficoltà i giocatori hanno mostrato grande voglia e disponibilità".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su