Spalletti, Scamacca è tutto, ma si può giocare anche con 2 punte

Il ct su Barella: 'contano i medici, giocatori vogliono giocare'

14 giugno 2024
Spalletti, Scamacca è tutto, ma si può giocare anche con 2 punte

Spalletti, Scamacca è tutto, ma si può giocare anche con 2 punte

"Si può anche giocare con due punte, che sono fortissime, Scamacca e Retegui. Scamacca cresciuto molto, è completo ha tutto, ha veramentge tutto. Poi qualche volta deve confrontarsi con le prestazioni degli altri, dentro dieci movimenti di attacco alla porta ricevi dieci palloni, dietro a venti movimenti ne ricevi dieci. Si richiede una media di risultati rispetto ai suoi pari ruolo". Così il ct azzurro Luciano Spalletti alla vigilia del match d'esordio dell'Italia a Dortmund contro l'Albania mischia le carte a proposito di formazione. "Penso di poter fare tutte e due le difese (a tre o a quattro, ndr). Dipenderà dalla pulizia del gioco e di come riusciremo a portare la gara dove vogliamo noi, dipende dalla qualità del nostro gioco". Infine Spalletti parla delle condizioni di Barella: "ieri ha fatto tutto, oggi si fa un po' di partitina e si ascoltano le sue sensazioni perchè ha già avuto un problemino del genere. Quello che contano sono però i medici, perchè i giocatori vogliono sempre giocare. Tutto lascia prevedere che sia disponìbile"

Continua a leggere tutte le notizie di sport su