Udinese Calcio, Cioffi, servono umiltà, sacrificio e lavoro

Gabriele Cioffi, alla vigilia della partita con l'Atalanta, si prepara con umiltà e lavoro. Cioffi ha assicurato di avere le idee chiare sugli interpreti del suo 3-5-2 e di avere fiducia nella vena realizzativa della squadra.

11 novembre 2023
Calcio: Udinese; Cioffi, servono umiltà, sacrificio e lavoro

Calcio: Udinese; Cioffi, servono umiltà, sacrificio e lavoro

Gabriele Cioffi, in conferenza stampa alla vigilia della prima gara interna del suo secondo mandato alla guida dell'Udinese, ha dichiarato: "La partita con l'Atalanta va preparata con umiltà, perché il risultato ottenuto con il Milan è arrivato grazie al sacrificio e al lavoro, che dobbiamo ripetere". Ha poi proseguito: "Lasciamo alle spalle una settimana in cui ho visto la squadra motivata, con grande attenzione e in preparazione di un'altra sfida importante. Stiamo lavorando parecchio con gli esterni a video, sulla lettura degli spazi senza palla e con. Il ruolo dell'esterno moderno non può essere su un binario, ma deve leggere gli spazi dentro e tra le punte". Per quanto riguarda la scarsa vena realizzativa, Cioffi ha assicurato: "Success farà presto gol, così come anche Lucca, Thauvin, Semedo e Pafundi. Ne sono convinto. Finché non si incanala tutto nella strada giusta, ci prendiamo quello di meglio che il momento ci può dare". Il tecnico ha poi dichiarato di avere le idee chiare sugli interpreti del suo 3-5-2 nella gara di domani, anche se restano un paio di dubbi: "In difesa stanno bene sia Masina che Kristensen. L'altro ballottaggio riguarda il centrocampo, tra Lovric e Payero". Infine, Cioffi ha parlato del talento di Samardzic, l'unico che dal suo ritorno in Friuli non si è ancora espresso ai massimi livelli: "Di solito con lui faccio un gioco - ha confidato - Gli chiedo 'Come si va con la palla?' e lui mi risponde 'forte!' e poi gli chiedo 'e in difesa?' e lui mi dice 'ancora più forte'. Non è al pieno del suo potenziale, ma ho visto una partita di grande sacrificio contro il Monza e sono convinto che la farà anche domani".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su