GLI AVVERSARI. Civitanova senza mezze misure. Occhio a Zaytsev, Nikolov e Yant

La Valsa Group affronta la Lube Civitanova, un'avversaria che conosce poco le mezze misure. Dipenderà dalla battuta della Valsa Group se riuscirà a tenere il match in equilibrio. La squadra ha dimostrato di saper lottare, rialzarsi e unirsi nei momenti di difficoltà.

17 novembre 2023
Civitanova senza mezze misure. Occhio a Zaytsev, Nikolov e Yant

Civitanova senza mezze misure. Occhio a Zaytsev, Nikolov e Yant

È un’avversaria che per ora conosce poco le mezze misure, la Lube Civitanova che dopodomani salirà al PalaPanini. O 3-0 a favore o 3-0 contro, con l’unica eccezione della strepitosa vittoria 3-2 contro Perugia di domenica scorsa, seguente alla rimonta subita in Supercoppa Italiana. Questo significa due cose contrapposte: che quando De Cecco e compagni prendono il ritmo, fermarli è un’impresa da supereroi, ma anche che quando finiscono ‘nella buca’ possono avere grandi difficoltà a uscirne fuori, chiedere a Monza e Milano per conferme. Ecco allora che le parole di Juantorena sono perfettamente centrate sulla rivale: tantissimo dipenderà dalla battuta della Valsa Group, perché De Cecco è un fuoriclasse assoluto, forse ancora il miglior palleggiatore del campionato. Con la palla in testa però diventa ingiocabile, con la palla staccata invece i suoi attaccanti, soprattutto i più giovani, pagano pegno. Dall’altra parte sarà Modena a dover alzare le barricate contro le bordate di Zaytsev, Nikolov, Lagumdzija, Yant, perché il livello di ricezione, per tenere il match in equilibrio dovrà salire e di parecchio rispetto al match contro Padova. Un match che comunque ha dato conferme: la Valsa Group sa lottare, se serve, sa rialzarsi, sa unirsi nei momenti di difficoltà. Non è poco, assolutamente.

a.t.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su