Perugia, altro big match. Al PalaBarton c’è Piacenza

I bianconeri ospitano il team dell’ex tecnico Anastasi. È scontro al vertice. Giaccardi: "Siamo pronti e motivati". Si gioca alle 17:30, diretta Raisport.

di ALBERTO AGLIETTI -
19 novembre 2023
Perugia, altro big match. Al PalaBarton c’è Piacenza

Perugia, altro big match. Al PalaBarton c’è Piacenza

Ci saranno le telecamere di Rai Sport oggi alle ore 17,30 per la sfida che la Sir Susa Vim Perugia affronterà contro la corazzata Gas Sales Bluenergy Piacenza. Due delle prime tre formazioni della superlega maschile cercano di avanzare in classifica misurandosi con una rivale accreditata. I tifosi si preparano ad una battaglia lunga ed aspra, lungi dal pensare che sarà una passeggiata. I padroni di casa diretti dall’allenatore Angelo Lorenzetti si presentano con un assetto da combattimento sempre più rodato, benché non ottimale. Gli umbri faranno perno sulla classe del palleggiatore Simone Giannelli e dello schiacciatore polacco Kamil Semeniuk che nelle gare fin qui disputate hanno avuto un rendimento elevato. Alla vigilia dell’importante appuntamento parla il viceallenatore Massimiliano Giaccardi: "Sarà una bella sfida. Arriviamo entrambe da una gara infrasettimanale quindi con lo stesso percorso alle spalle. Noi veniamo dalla trasferta di Taranto dove abbiamo fatto una buona prestazione, ci stiamo preparando in questi pochi giorni meglio possibile per affrontare questa partita contro una grande squadra come Piacenza. Noi vogliamo continuare il nostro percorso di crescita, è certamente un match che ci motiva e ci vede pronti, sportivamente parlando, alla battaglia". Dall’altra parte della rete tornerà per la prima volta da avversario al palasport il tecnico Andrea Anastasi, uno dei due illustri ex di turno (assieme a Fabio Ricci). I pericoli maggiori proverranno dal tandem formato dal centrale Robertlandy Simon e dallo schiacciatore Yoandy Leal, due autentici fuoriclasse in grado di operare energici affondi e repentini cambi di ritmo. Nel complesso sono dieci le partite che fanno parte dell’archivio storico degli scontri diretti, i perugini sono riusciti a prevalere nove volte ma l’ultimo duello se lo sono aggiudicato piacentini.

: Giannelli - Ben Tara, Solé - Resende Gualberto, Semeniuk - Leòn, Colaci (L).

Arbitri: Giardini e Puecher.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su