Savino Del Bene frena. Imoco sempre regina. Spettacolo in campo

Savino Del Bene e Imoco Conegliano si sfidano in una partita spettacolare, conclusasi con la vittoria delle avversarie. Scandicci ha lottato fino alla fine, ma non è riuscita a vincere. Una partita da ricordare, che ha visto protagoniste Haak e Lanier.

2 novembre 2023
Imoco sempre regina. Spettacolo in campo

Imoco sempre regina. Spettacolo in campo

SAVINO DEL BENE scandicci

1

prosecco IMOCO CONEGLIANO

3

SAVINO DEL BENE: Alberti, Herbots 17, Zhu 16, Ruddins 10, Di Iulio 2, Villani, Ognijenovic 5, Armini (L1), Nwakalor 6, Washinghton 3, Carol 10, Antropova ne, Diop 8, Gay (L2) ne. All. Barbolini.

IMOCO: Piani, Robinson-Cook 15, Squarcini 3, De Kruujf 4, Gennari 6, Lubian (L2), De Gennaro (L1), Haak 32, Bugg, Wolosz 4, Lanier 10, Fahr 9, Bardaro, Adigwe ne. All. Santarelli.

Arbitri: Carcione e Cesare.

Parziali: 24-26, 25-27, 25-23, 20-25.

Una partita tirata, spettacolare, come deve essere tra due squadre che si ritroveranno ancora di fronte negli appuntamenti che conteranno. Vince Conegliano in questo momento sempre più la squadra da battere, come del resto ha detto tre giorni fa la Supercoppa. Resta da capire cosa può fare la Savino Del Bene al completo. A Barbolini mancano Antropova (problema fisico) e Merlo (sarà operata al ginocchio oggi), ma almeno in avvio nessuno se ne accorge. Il primo set è incerto e bellissimo fino a quota 24. E solo il muro di Fahr e un errore in ricezione consegnano il set all’Imoco, senza Plummer e Lubian. Ma Scandicci c’è, nonostante tutto, con Zhu, protagonista. Nel secondo parziale Scandicci inizia bene (7-8). Appena, però, Conegliano fa la voce grossa a muro il vantaggio gialloblù si dilata (9-14). Poi Herbots e Zhu ricucivano (24-24). Si va ai vantaggi e decideva Haak (25-27). Il terzo set deve essere mandato a memoria dalle bimbe del minivolley. Grandi scambi,fino alla volata finale per le locali 25-23. Scandicci esce dai blocchi ancora una volta meglio delle avversarie (7-2). Ma si accendavno Haak e Lanier (16-19). L’ultimo tentativo di Scandicci è di Herbots (23-19): tutto inutile perché l’Imoco chiude con Haak (20-25).

Giampaolo Marchini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su