Statistiche. Modena può contare su un Juantorena in grande forma

La sfida tra Modena e Civitanova è accesa: la Valsa Group senza Federici e Sapozhkov ha attaccato meglio, mentre Modena è stata la più attenta in ricezione. La Lube è stata l'unica a vincere senza concedere un set. La 6ª giornata vedrà le prime 6 in classifica una contro l'altra.

17 novembre 2023
Modena può contare su un Juantorena in grande forma

Modena può contare su un Juantorena in grande forma

I numeri del primo turno infrasettimanale accendono l’affascinante sfida tra Modena e Civitanova. La Valsa Group, senza Federici e Sapozhkov, è stata la formazione che ha attaccato meglio nella 5ª di andata, martellando Padova con il 61%. I gialloblù hanno sparato più ace di tutti, 11 contro i patavini e 3 a testa per Juantorena, Rinaldi e Davyskiba, quest’ultimo schierato opposto. Modena in forma in battuta? Ecco, la Lube ha risposto figurando come la più attenta in ricezione, replicando ai servizi catanesi con un buonissimo 36%, merito di Balaso e pure di Nikolov. La gara dell’Eurosuole Forum è stata la più breve con 79 minuti e, pur senza brillare, la Lube è stata l’unica tra le big ad avere vinto senza concedere un set. Guidata da Flavio che ne ha piazzati 6, Perugia è stata al top nei muri con 15, pareggiando il totale di Verona che aveva perso con Monza. Il top scorer del turno è stato Faure di Cisterna (26 punti), Juantorena (foto) si è avvicinato alla gara contro il suo passato nel modo migliore. Sfida lanciata con 21 punti e un pazzesco 72% che gli sono valsi il titolo di Mvp. La 6ª giornata sarà molto interessante ed importante perché vedrà le prime 6 in classifica una contro l’altra: oltre a Modena-Civitanova in programma Perugia-Piacenza e Trento-Monza.

an. sc.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su