Volley, Plotnytskyi: "La gara con Modena è stata dura». Sir Perugia, coach Lorenzetti:: "Dovevamo far meglio nel primo set»

La Sir Susa Vim Perugia ha vinto contro Modena, con Oleh Plotnytskyi come miglior giocatore. Gli errori tecnici del primo set sono stati superati dalla crescita della squadra e dalla buona prestazione in battuta. L'allenatore Angelo Lorenzetti è fiducioso per il futuro.

14 novembre 2023
Sir Perugia, coach Lorenzetti:: "Dovevamo far meglio nel primo set"

Sir Perugia, coach Lorenzetti:: "Dovevamo far meglio nel primo set"

PERUGIA – Ha ritrovato la vittoria ed il primo posto della classifica la Sir Susa Vim Perugia. I block-devils hanno battuto Modena, il miglior giocatore della partita è stato lo schiacciatore Oleh Plotnytskyi (foto) che ha detto: "Un palazzetto bellissimo, me lo aspettavo così pieno. La partita è stata dura, ma questa è la superlega italiana dove devi spingere sempre al 100% e poi l’avversario era Modena, cioè una squadra davvero forte. Nel primo set gli emiliani hanno battuto fortissimo, lo sapevamo ma non siamo riusciti a contrastarli, poi per fortuna siamo cresciuti e ci siamo conquistati tre punti importanti". Un’affermazione che non ha soddisfatto pienamente il libero Massimo Colaci: "Quasi tutto bello, il pubblico senza dubbio, noi il primo set eravamo in partita ma abbiamo fatto molti errori tecnici, questo è un aspetto in cui dobbiamo lavorare. Dopo siamo cresciuti in tutto, a partire dalla battuta e questo ti consente di giocare bene in tutti gli altri fondamentali. In questa settimana avremo un turno infrasettimanale, sappiamo che il tempo è poco ma dobbiamo migliorare su alcuni aspetti. Intanto ci godiamo la vittoria e poi penserò a Taranto". L’allenatore Angelo Lorenzetti si è detto fiducioso: "C’è stato un momento nel primo set che la curva ci ha sostenuto e non è che avessimo trasmesso grandi emozioni. Abbiamo un’area di miglioramento sull’approccio alla gara. Loro in battuta hanno fatto una buona prestazione e noi abbiamo fatto confusione a muro. La buona serie di Semeniuk ha girato l’inerzia della gara e l’umore del palazzetto, ci sono state cose buone come le percentuali offensive ma non si vince di solo attacco".

Alberto Aglietti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su