Autismo: da Malagó ad Ascani, gala benefico al Coni

Presenti all'evento anche i ministri Schillaci e Abodi

2 aprile 2024
Autismo: da Malagó ad Ascani, gala benefico al Coni

Presenti all'evento anche i ministri Schillaci e Abodi

Palazzo H si tinge di blu per la Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo. E dopo il convegno scientifico presso il Salone d'Onore del Coni, la sera è stato il momento della cena di gala a scopo benefico. Dal padrone di casa e n.1 del Coni, Giovanni Malagó, alla vicepresidente della Camera Anna Ascani, passando per i ministri della Salute, Orazio Schillaci, e per lo Sport e per i giovani, Andrea Abodi. Una kermesse arricchita da tanti altri ospiti come il n.1 del Cip, Luca Pancalli, o il presidente di Sport e Salute, Marco Mezzaroma. Poi tantissimi atleti, dirigenti, medici: tutti con l'obiettivo di fare squadra per sensibilizzare sul tema dell'autismo. "È stato un convegno meraviglioso per approfondire le tante sfaccettature dell'autismo e per capire come poter intervenire per offrire un sostegno concreto attraverso lo sport", sono stati i saluti iniziali di Malagó, seguiti poi da quelli di Ascani. "Il tema della consapevolezza riguarda tutti - ha esordito -. La società, la politica e le istituzioni devono fare tutto il possibile affinché questi talenti emergano. Noi dobbiamo ringraziare tutti coloro che partecipano a questa serata e l'hanno resa possibile perché è un esempio di quello che lo sport può fare". E se per il ministro Schillaci vanno fatti "investimenti nella ricerca", secondo Abodi il primo pensiero va alle famiglie. Possiamo e dobbiamo fare di più", ha detto anticipando giochi di luce, spettacoli di ballo e un'esibizione di scherma anche con il campione Daniele Garozzo grazie ad una pedana allestita al centro di un trasformato Salone d'Onore. Presentato anche il progetto con il quale "Sport e autismo, l'inclusione viaggia veloce verso Parigi '24", un'iniziativa con la quale si porteranno ragazzi e ragazze con autismo a vivere una due giorni olimpica con l'Italia Team a Parigi durante i Giochi.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su