Calcio: 3 turni di stop all'allenatore dell'Union Berlino

Mano in faccia a Sané, Bjelica dovrà pagare anche 25mila euro

25 gennaio 2024
Calcio: 3 turni di stop all'allenatore dell'Union Berlino
Calcio: 3 turni di stop all'allenatore dell'Union Berlino

L'allenatore dell'Union Berlin, il croato Nenad Bjelica, è stato squalificato per tre giornate dalla Lega calcio tedesca dopo aver colpito al volto l'attaccante del Bayern Monaco Leroy Sané al termine della partita di mercoledì sera. Nei minuti finali del match contro il Bayern, Bjelica ha messo una mano sulla faccia di Sané, mentre l'esterno del Monaco tentava di effettuare una rimessa in gioco. L'allenatore del Berlino è stato espulso, mentre Sané ha ricevuto un cartellino giallo. La commissione disciplinare della Lega tedesca ha deciso una sanzione di tre partite di sospensione e una multa di 25.000 euro per comportamento antisportivo nei confronti di Bjelica, sanzione accettata dal club berlinese. Dopo la partita, Bjelica ha accusato Sané di essere venuto a "provocarlo", ma ha ammesso: "Quello che ho fatto è intollerabile. Capisco il cartellino rosso". L'Union Berlin è attualmente 15mo in Bundesliga con 14 punti, un posto e tre punti sopra la zona retrocessione.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su