Empoli, Andreazzoli, "Impressionato dalla Lazio"

L'allenatore dell'Empoli, Aurelio Andreazzoli, presenta la gara casalinga contro la Lazio, che segna le 100 presenze sulla panchina dell'Empoli. Caputo non sarà della partita, mentre Baldanzi potrebbe avere più minuti nelle gambe. Problemi confermati anche per Bereszynski, Guarino e Pezzella.

21 dicembre 2023
Calcio: Empoli; Andreazzoli, 'la Lazio mi impressiona'
Calcio: Empoli; Andreazzoli, 'la Lazio mi impressiona'
Aurelio Andreazzoli ha presentato così la gara casalinga dell'Empoli di domani contro la Lazio: "Nell'ultima partita contro l'Inter, come ha detto giustamente Sarri, la squadra ha fatto molto bene al cospetto di una formazione forte. Se leggo la loro rosa mi impressiono, per la qualità e la possibilità di scelta. Poi c'è l'impronta dell'allenatore che è sempre la solita, a volte le squadre si esprimono meglio o peggio, ma l'impronta rimane". Sarà una gara particolare per il tecnico massese che tocca le 100 presenze sulla panchina dell'Empoli: "Sono onorato di aver avuto questo privilegio, datomi da questo club, dalla sopportazione del pubblico, dall'ambiente e dalla società di Empoli. Abbiamo un obiettivo comune che dobbiamo raggiungere in tutte le maniere. Chiediamo l'aiuto di tutti, stampa compresa, è una scalata che è difficile da fare da soli". Sulla formazione e sui possibili protagonisti del match, Andreazzoli fa capire subito che Caputo non sarà della partita: "Non ci sarà (reduce da un risentimento muscolare e assente anche nell'ultima gara a Torino ndr.), non vogliamo rischiare perché non lo riteniamo pronto per giocare". Invece su Baldanzi l'allenatore si sbilancia: "Baldanzi può avere più minuti nelle gambe, è vivace, è vispo e allegro e questo mi conforta - ha detto in conferenza stampa". Ciò fa capire che qualche possibilità di vederlo dal primo minuto inizia ad esserci dopo lo scampolo di gara giocato contro i granata, reduce da un mese e mezzo di stop. Potrebbe esserci la possibilità di vederlo in campo con due fra Cambiaghi, Cancellieri e Shpendi più avanti. Problemi confermati anche per Bereszynski e Guarino, oltre a Pezzella che è fermo da un bel po'.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su