Euro 24: Modric, è arrivata l'ora della Croazia

"Spagna molto forte, ma noi uniamo esperienza a forza giovani"

14 giugno 2024
Euro 24: Modric, è arrivata l'ora della Croazia

Euro 24: Modric, è arrivata l'ora della Croazia

"La forza più grande di questa squadra è l'unità. Abbiamo tanti giocatori che hanno giocato in Qatar, e giovani che hanno dimostrato di meritare di essere qui: all'Europeo non abbiamo mai reso come possiamo, ma è ora di farlo". Luka Modric, a 38 anni, resta il leader della Croazia che dopo la finale mondiale del 2018 e la semifinale del 2022 compie l'arco di una generazione di campioni. Domani l'avversaria e' la Spagna, rivale vincente degli ultimi confronti, ma Modric confida anche nel ritorno di Perisic, "una grande notizia". "Vogliamo tutti giocare contro i migliori e la Spagna lo è - ha detto il centrocampista del Real, alla vigilia della partita del girone dell'Italia - Dobbiamo dare il meglio di noi". Uno dei giocatori piu' vecchi contro il piu' giovanel, lo spagnolo Lamine Yamal, 16 anni. "Mi sento molto vecchio quando sento queste cose - la risposta col sorriso di Modric - Ma non contano gli anni, conta quello che si mostra in campo. Il suo potenziale è enorme, lo abbiamo visto tutti".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su