Ferrari, penalità e milioni di danni, tombino costoso per Sainz

Carlos Sainz della Ferrari ha causato danni per oltre un milione di dollari sollevando un tombino durante le prime libere del GP di Las Vegas. La sua posizione nella classifica dei piloti più "dannosi" in F1 salirà, con oltre 1,5 milioni di dollari di danni.

17 novembre 2023
F1: penalità e milioni danni, tombino costa caro a Ferrari Sainz

F1: penalità e milioni danni, tombino costa caro a Ferrari Sainz

Un tombino sollevato costerà caro alla Ferrari di Carlos Sainz, non solo in termini sportivi ma anche economici. L'incredibile fuori programma nelle prime libere del Gp di Las Vegas che ha causato la distruzione del fondo della Rossa dello spagnolo, non solo costringerà Sainz a partire indietro di dieci posizioni, ma comporterà anche danni che superano il milione di dollari per aver danneggiato completamente il telaio, il motore e la batteria. Un guaio per la Ferrari e per Sainz che lo vedrà scalare la speciale classifica che riguarda l'ammontare del conto dal carrozziere delle varie scuderie per colpa dei loro piloti, tra incidenti, ali e musetti rotti. Secondo le ultime stime pubblicate sui social, dopo il Gran Premio di Singapore vinto proprio dalla Ferrari di Carlos Sainz, il due piloti di Maranello hanno inciso parecchio sul conto delle officine del Cavallino Rampante. A svettare nella graduatoria dei più "dannosi" in F1 è Logan Sargeant che giorno dopo giorno, gara dopo gara, vede sempre più a rischio il suo futuro in Williams. Sainz è attualmente al sesto posto con oltre un milione e mezzo di dollari di danni e quanto accaduto a Las Vegas lo farà di sicuro guadagnare posizioni.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su