Italia U21, Nunziata vuole brillare

Il tecnico dell'Under 21, Carmine Nunziata, parla dal ritiro della nazionale in vista della partita contro la Norvegia. Valuta positivamente i giovani che stanno giocando con continuità e annuncia l'indisponibilità dell'attaccante Lorenzo Colombo.

9 ottobre 2023
Calcio: U.21, Nunziata vuole un'Italia "brillante"
Calcio: U.21, Nunziata vuole un'Italia "brillante"

"Ci sono tanti giovani che stanno giocando con continuità, facendo bene. A dimostrazione che su di loro si può contare. E questo è molto positivo per la nazionale, ma anche per i ragazzi". Carmine Nunziata, tecnico dell'Under 21, ha parlato dal ritiro dove l'Italia ha iniziato a preparare la partita contro la Norvegia, valida per le qualificazioni all'Europeo del 2025, in programma martedì 17 ottobre (ore 17.45) allo stadio 'Druso' di Bolzano. Trascorsi ormai due mesi dall'inizio della stagione, Nunziata ha detto di aspettarsi "giocatori brillanti, con una condizione fisica quasi al 100%". Il gruppo "è composto da 30-32 giocatori. Poi, in base alle mie valutazioni, decido le convocazioni". Ed i nuovi - il portiere Filippo Rinaldi (Olbia), il centrocampista Alessandro Bianco (Reggiana) e l'attaccante Luca Koleosho (Burnley) - "sono tra quelli che stanno facendo bene. Quindi era giusto portarli in questa trasferta per valutarli meglio dal vivo". Nunziata ha poi annunciato che causa indisponibilità ha dovuto lasciare il ritiro l'attaccante del Monza Lorenzo Colombo, che verrà sostituito.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su