MotoGp: Bagnaia, a Portimao la concorrenza sarà agguerrita

Bastianini: "Con la pista portoghese ho un conto in sospeso"

20 marzo 2024
MotoGp: Bagnaia, a Portimao la concorrenza sarà agguerrita

MotoGp: Bagnaia, a Portimao la concorrenza sarà agguerrita.

Nel 2023 Portimao era stato il GP d'apertura del motomondiale e Francesco Bagnaia sul tracciato portoghese aveva vinto sia la Sprint che la gara della domenica. Ecco perché il campione del mondo non può che essere "contento" di tornare nella regione dell'Algarve che nel fine settimana accoglie la seconda prova della stagione 2024. "Portimao è una pista che mi piace molto e dove in passato siamo sempre stati veloci - sottolinea il campione della Ducati - Anche quest'anno abbiamo il potenziale per fare bene, ma non sarà facile: mi aspetto tanti avversari in grado di lottare per la vittoria e una competizione molto agguerrita. In ogni caso, siamo pronti. Lavoreremo come sempre fin dal venerdì per cercare di arrivare il più pronti possibile alle due gare". "E' una pista davvero particolare - aggiunge Enea Bastianini, compagno di box del n.1 - ed a fine gennaio ci siamo allenati qui con la Panigale V4S. Ho un conto in sospeso con Portimao: lo scorso anno non avevo corso a causa dell'infortunio riportato dopo la caduta nella Sprint. Il primo GP della stagione in Qatar è andato bene, ma onestamente mi aspettavo di ottenere qualcosa in più. Perciò, proverò a riscattarmi questo fine settimana".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su